Home Politica “Salvini? Un ritardato, una me*da che…”: Il fotografo di Benetton e gli insulti al Ministro

“Salvini? Un ritardato, una me*da che…”: Il fotografo di Benetton e gli insulti al Ministro

0
“Salvini? Un ritardato, una me*da che…”: Il fotografo di Benetton e gli insulti al Ministro
Oliviero Toscani e gli insulti a Salvini

Qualche mese fa il fotografo di Benetton Oliviero Toscani ne ha dette di cotte e di crude su Salvini. Prima del crollo del ponte, gli insulti al Ministro non sono mancati

Matteo Salvini, qualche mese fa, ha ricevuto insulti anche dal fotografo di Benetton Oliviero Toscani, oggi al centro delle polemiche per il crollo del ponte Morandi e le implicazioni con la sua società.

Gli insulti del fotografo

Toscani ha sempre pensato che chi votasse per Salvini e la Lega in generale, fosse un ritardato. Lo ha anche detto esplicitamente in una intervista su Radio 24, a La Zanzara,  ai microfoni di Giuseppe Cruciani:

“Sono come a Fort Alamo qui a Fabrica in Veneto, ho tirato su le mura, c’è tutta l’artiglieria pronta per l’assalto dei leghisti e siamo barricati dentro, vedrai che strage faremo…resisteremo”.

Il presentatore gli fece notare che è proprio il partito del vicepremier ad aver trionfato:

 “Qui ci sono una marea di antileghisti. Sono fortissimi. Ci sono gli oppositori che oltre a essere molto forti sono anche più intelligenti. Sto preparando la grande Resistenza alla Lega, ovunque, in tutta Italia”.

Toscani e le offese a Salvini

Parlando del vicepremier leghista,

“Quello che non voglio dire che sia ritardato, non lo voglio dire, quello che finisce con ‘…ini’”.

Cruciani lo ha anche messo alle strette facendogli confessare il suo pensiero:

“Salvini dunque per te è un ritardato?”.

E il fotografo di Benetton:

“Non dico chi, lo dite voi. Comunque può essere utile. Uno che caga, può essere utile per la vigna. Potrebbe aiutare l’Europa a mettersi a posto, a cambiare. Non tutte le merde vengono per nuocere, ci sono pure le merde utili”

Il fotografo del gruppo Benetton ha quindi apostrofato il leghista come una “merda utile” pur non facendo il suo nome. Ma gli insulti si estendono anche agli italiani che hanno  votato Lega, il 20% quasi:

“Sono in ritardo sull’umanità. Come i fascisti al tempo del fascismo, erano in ritardo ma al potere”.