“Emma Marrone lesbica”: la cantante rompe il silenzio con un post sui social

Marrone
La cantante contro la rivista che la dipinge come una lesbica

Emma Marrone ha vuotato il sacco. Non ha mai voluto parlare del gossip sulla sua sessualità, ma oggi ha voluto fare chiarezza

L’amore per la cantante Emma Marrone, in Italia e all’estero è smisurato e non cambierebbe se la cantante fosse o meno lesbica. Intanto però alcuni giornali creano titoli fittizzi solo per vedere qualche copia in più.

“Emma Marrone lesbica? Tutta la verità”: lo sfogo di Emma

Emma Marrone questa volta non ha voluto restare in silenzio. La cantante si è sfogata contro chi la dipinge ormai da anni come una lesbica. Essendo lei molto vicina al mondo omosessuale, non ha mai vissuto il gossip come una offesa personale, piuttosto odia chi lo sfrutta per ricavarci denaro.

La cantante non ha gradito il titolo sensazionalistico con cui la rivista ha parlato dellsua presunta omosessualità. Su Instagram Emma ha sfogato tutta la rabbia accumulata negli anni per questo modo orribile di fare giornalismo.

Emma Lesbica? La cantante e il post su Instagram

Ecco cosa ha scritto l’ex vincitrice di Amici di Maria De Filippi:

«“Emma lesbica? tutta la verità!” Adesso ve la dico io la verità. La verità è che fate schifo,molto schifo! La verità è che questo paese sta tornando nel Medioevo e l’omosessualità sta diventando un problema da “combattere”.»

Poi continua sfogandosi:

«Con questo titolo da quattro soldi frutto di un “giornalismo” alla deriva non state ferendo me, che ho le spalle larghe e le vostre cazzate me le metto in tasca da 10 anni. Con questo titolo avete offeso la vostra dignità in primis e poi quella degli altri. Con questo titolo avete evidenziato il marciume di questa società ipocrita e razzista».

L’astio di Emma contro Io Spio

Contro la rivista Emma è furiosa:

«Non aggiungo altro perché vi commentate da soli. Un bacio a tutti gli amici “omosessuali”. Sentitevi liberi sempre e senza nessuna riserva di vivere la vostra vita,i vostri sentimenti e la vostra libertà. Viva l’amore senza pregiudizio. Con i vostri giornali accendiamo il fuoco dell’amore. E adesso andate a guardarvi allo specchio e vergognatevi».

Uno sfogo furente, ma forse necessario, da parte di chi non vuole vedere il proprio nome associato ad un sensa
zionalismo un po’ bigotto.

“Emma lesbica? tutta la verità!” Adesso ve la dico io la verità. La verità è che fate schifo,molto schifo! La verità è che questo paese sta tornando nel Medioevo e l’omosessualità sta diventando un problema da “combattere”. Con questo titolo da quattro soldi frutto di un “giornalismo” alla deriva non state ferendo me,che ho le spalle larghe e le vostre cazzate me le metto in tasca da 10 anni. Con questo titolo avete offeso la vostra dignità in primis e poi quella degli altri. Con questo titolo avete evidenziato il marciume di questa società ipocrita e razzista. Non aggiungo altro perché vi commentate da soli. Un bacio a tutti gli amici “omosessuali”. Sentitevi liberi sempre e senza nessuna riserva di vivere la vostra vita,i vostri sentimenti e la vostra libertà. Viva l’amore senza pregiudizio. Con i vostri giornali accendiamo il fuoco dell’amore. E adesso andate a guardarvi allo specchio e vergognatevi.

Un post condiviso da Emma Marrone (@real_brown) in data:

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!