Cicciolina, il dramma della pornodiva: “Senza il vitalizio non più soldi per…

Cicciolina, l’ex pornodiva che ha tentato qualche anno fa, senza successo, la strada della politica ha confessato il suo dramma. Dopo il pignoramento del vitalizio non ha più entrate

Senza più un’entrata fissa come il vitalizio, anche una pornodiva come Cicciolina, Ilona Staller, ha delle difficoltà economiche.

Cicciolina, vitalizio bloccato dal fisco

Per alcuni problemi finanziari l’ex attrice hard ha confessato di aver dovuto fare a meno del vitalizio per sopperire alla ingente quantità di debiti.

A due passi dal Transatlantico, Ilona Staller qualche mese fa, parlava al cellulare – probabilmente con i suoi avvocati – molto arrabbiata per il taglio ai vitalizi voluto dal Governo Di Maio e Salvini.

Cicciolina, rinuncia al suo tenore di vita

Al giornalista che qualche mese fa provò a chiederle cosa pensasse della manovra del Governo, Ilona dichiarò:

«Basta ora chiamo quel produttore e poi me ne vado! Voglio tornare in Ungheria»

L’ex attrice hard termina la telefonata commuovendosi. Ilona non è l’unica ex parlamentare che non riceverà più il vitalizio ma è sicuramente tra quelli che ne aveva più bisogno. Ilona ha anche provato a ritornare alla ribalta con un reality ma pare che tutti l’abbiano scartata. Al giornalista si giustifica;

«Ma quale vitalizio, non era un vitalizio. Io non posso stare in Italia solo per pagare le tasse, come faccio? Non lavoro, ho provato, ho chiesto a tutti i reality show ma non mi vogliono. Mi vedi sulla Rai o su Mediaset? No, non mi vogliono. Solo perché ho fatto la pornodiva. Sono un personaggio scomodo, la pornodiva che ha fatto politica».

Difficile che la sua situazione cambi in meglio:

«Ma niente, lo sai com’è in Italia: la giustizia non è giusta e per queste cose ci vogliono anni, è lunga e io nel frattempo che faccio?»

Chiaramente l’attrice non si rassegna e al vetriolo confessa:

«Perché non ci fanno vedere gli stipendi che prendono loro? Io pago un sacco di tasse negli appartamenti che ho da quando facevo la pornodiva, quando lavoravo. Ma ne vado da questo paese, cosa resto qui a pagare Imu e Ici?».

Motivo per cui potrebbe presto lasciare le tende e ritornare in Ungheria.