Maria De Filippi ha confermato la conduzione di Belen Rodriguez

La conduzione di Tu si que vales

A partire da sabato 29 settembre torna su canale 5 la nuova edizione del programma Tu si que vales: Maria De Filippi ha confermato la conduzione della showgirl Belen Rodriguez che, da alcuni anni, resta al timone della trasmissione. Belen ha dimostrato la sua simpatia ed in ogni edizione è stata affiancata da un collega. Intanto sta prendendo forma la possibile idea di affidare la conduzione de Le iene alla presentatrice argentina.

Una nuova stagione per la Rodriguez

Dunque comincia una stagione piena di novità importanti nella carriera della Rodriguez che rimane al centro delle attenzioni dei giornali. In particolare Novella 2000 parla della scelta della showgirl per Le iene, ma manca l’ufficialità. Inoltre si sta parlando della pace ad Ibiza tra Jeremias Rodriguez, fratello di Belen e Stefano De Martino.

Pace fatta con Andrea Iannone

Sembra tornato il ciel sereno nella storia con Andrea Iannone, dopo un periodo in cui i giornali sottolineavano un’effettiva crisi tra i due fidanzati, che hanno deciso di concedersi una crociera. Intanto il figlio di Belen, Santiago De Martino ha ricevuto degli insulti da parte delle persone sui social: un comportamento inaspettato che ha sorpreso la stessa modella. Belen dovrà tutelare il figlio e per riuscire nel suo intento, non pubblicherà foto insieme a Santiago, offeso pesantemente: ‘ E’ brutto’.

Belen e la conduzione del programma Le iene

Per quanto riguarda il programma Le iene, per la conduzione in cima alla lista spicca il nome di Belen Rodriguez. La Rodriguez ha già avuto modo di lavorare con Ilary Blasi in questo periodo estivo. Insieme hanno presentato su Canale 5 Balalaika, un programma dedicato ai Mondiali di calcio in Russia. La grande assente del programma Tu si que vales porta il nome della conduttrice Mara Venier. Quest’ultima ha deciso di tornare a presentare Domenica in, ma ha ringraziato Maria De Filippi per questi anni trascorsi in Mediaset.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!