Rita Dalla Chiesa rimprovera Salvini: “A Saviano viene concessa la scorta…”

Salvini
Rita Dalla Chiesa la provocazione a Salvini

La conduttrice Mediaset Rita Dalla Chiesa ha voluto interloquire con il Ministro Salvini attraverso i social, ecco cosa le ha detto l’ex di Forum

E’ uno dei volti più amati del mondo dello spettacolo quello di Rita Dalla Chiesa, a Salvini la presentatrice ha urlato la sua indignazione per questo deciso dallo stato sperando che il Ministro dell’Interno possa interferire.

Rita Dalla Chiesa provoca Salvini

Con il suo intervento sui social Rita Dalla Chiesa ha voluto richiamare l’attenzione di Matteo Salvini su un caso che l’ha colpita particolarmente, l’annullamento della scorta al capitano Ultimo, una vergogna per l’Italia. L’ex di Forum mostra indignata un foglio, parte di un documento ufficiale in cui si legge la decisione dello Stato si togliere la scorta al famoso Capitano Ultimo.

Il post di Rita più che un rimprovero vuole essere un richiamo per Matteo Salvini. Sapendo che il Ministro dell’Interno è molto attivo – soprattutto su Facebook – ha voluto dire la sua su questa spinosa questione.

Dalla Chiesa e il post contro Saviano

La Dalla Chisa scrive indignata:

“In questo foglio c’è’ scritto che, dal 3 settembre, verrà tolta la scorta al Capitano Ultimo. A colui che arresto’ Toto’ Riina. Il 3 settembre venne anche ucciso mio padre”.

Poi, la popolare conduttrice si rivolge direttamente al responsabile degli Interni:

“Ministro Matteo Salvini lei sa di questa aberrante decisione? La scorta a Saviano si, e a Capitano Ultimo no?”.

Sicuramente il Ministro risponderà al più presto all’appello della conduttrice.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!