L’ambasciatrice di Malta contro Salvini: ‘Tra noi e il Nord Africa Dio ha messo l’Italia a…’

L’ambasciatrice di Malta contro Salvini: ‘Tra noi e il Nord Africa Dio ha messo l’Italia a…’

La vicenda della Guardia Costiera Diciotti ha creato una serie di polemiche non solo in Italia. Il rifiuto del vicepremier Matteo Salvini a non far scendere nel porto catanese i 170 migranti ha fatto sì che molti esponenti politici e non si esprimessero sulla delicata vicenda. Tra questi anche l’ambasciatrice di Malta in Italia. Ma andiamo a vedere quest’ultima cosa ha dichiarato.

L’ambasciatrice di Malta e la battuta al ministro dell’Interno

Nella giornata di ieri ospite nel programma serale di La7 ‘In Onda’ condotta da David Parenzo e Luca Telese è stata ospite l’ambasciatrice di Malta in Italia Vanessa Frazier. Quest’ultima parlando del caso della Guardia Costiera Diciotti, ha spiegato la posizione dell’isola avendo tra le mani una mappa mostrando al pubblico la suddivisione delle acque territoriali tra l’isola e il nostro Paese. A quel punto uno dei presentatori, precisamente Luca Telese, ha fatto questa domanda all’ambasciatrice:

“Ma quando mai l’Italia ha portato i migranti a Malta?”.

A quel punto la diretta interessata ha risposto difendendo il proprio Paese:

“Ci sono delle convenzioni per le persone che vengono salvate in mare e queste convenzioni non dicono che i migranti non devono essere portati nel porto più sicuro vicino. I migranti si trovavano a 16 miglia nautiche da Lampedusa”.

Non contenta, l’ambasciatrice di Malta ha dichiarato anche questo:

“Tra noi e il Nord Africa il buon Dio ha messo l’Italia”.

La provocazione dell’ambasciatrice di Malta verso Matteo Salvini 

Ovviamente quella della donna è stata una provocazione a quanto aveva dichiarato precedentemente il leader della Lega Nord Matteo Salvini. Quest’ultimo, infatti, aveva detto questo:

“Tra il Nord Africa il buon Dio ha messo Malta”.

La Frazier ha così voluto far notare l’errore del ministro dell’Interno. La vicenda in questione rientra nel dibattito pubblico della nave Diciotti, che si trova bloccata da giorni al porto di Catania con 150 migranti a bordo. Ora quest’ultimi sono stati fatti scendere.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!