Il dramma di Enrica Bonaccorti: “Per campare mi sono ridotta a…

Bonaccorti
Il dramma di Enrica Bonaccorti

Enrica Bonaccorti è un volto storico della Tv italiana. In tanti la ricordano per Non è la Rai ma sono tante le trasmissioni e gli spettacoli che ha fatto

Chi vuole lavorare nel mondo dello spettacolo deve fare delle rinunce. Enrica Bonaccorti lo sa bene ed è per questo che ha dovuto fare delle rinunce durante la sua carriera.

La Bonaccorti, le rinunce per la carriera

Enrica Bonaccorti ha lasciato la televisione troppo presto. Era ed è un volto molto amato e apprezzato. Oggi, all’età di 68 anni, si racconta al grande pubblico come una persona umile lo è sempre stata. Ma da giovane aveva tanta voglia di sfondare nel mondo dello spettacolo. Era così da giovane.

Avrebbe fatto parecchie rinunce pur di arrivare dove voleva, Enrica. E infatti ha rinunciato a cose che adesso sembrano assurde.

Il racconto di Enrica

La amatissima conduttrice tv,ha raccontato senza filtri al Fatto Quotidiano la sua lunga carriera. Oggi scrive libri, ma in passato ha persino posato senza veli per PlayBoy. A proposito di quel periodo, Enrica racconta:

“Che s’ ha da fa’ pe’ magnà. Però così ho anche tirato su, da sola, mia figlia”.

Ma la più grande e incomprensibile (per molte) rinuncia è stata quella fisica. Per esigenze di copione, la Bonaccorti è arrivata a ridurre il suo seno. Infatti confessa:

“Avevo appena passato la terza selezione per il ruolo di co-protagonista nell’ Amadeus di Shaffer, con la regia di Pressburger. Io felicissima. Solo che Giorgio voleva che a un certo punto del dramma, mi aprissi la camicetta e mostrassi il seno”.

Ma il suo seno era troppo grosso:

“Una sera vado a cena con una collega e il suo compagno, famoso chirurgo plastico. Lui mi dice: ‘Che problema c’ è? Oggi è semplice: riduciamolo’. Due giorni dopo ero in clinica”.

Una rinuncia che sembra non aver pesato molto. Intanto oggi avviene l’esatto contrario anche quando non lo richiede il copione!

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!