Gioco erotico finisce male: 29enne ricoverato in ospedale con 15 uova sode nel retto

Gioco erotico finisce male: un ragazzo ricoverato in ospedale con 15 uova sode nel cul*o

Dopo aver consumato una grande quantità di sostanze stupefacenti, una coppia si è proposta di divertirsi un po’ dal punto di vista sessuale. Una coppia di omosessuali olandesi sono i protagonisti di una vicenda alquanto bizzarra. Un 29enne avrebbe bollito ben 15 uova, poi le ha sbucciate e successivamente infilate nel suo retto. Un gioco erotico che è finito male e per poco uno dei due ragazzi ha rischiato la vita.

Il ragazzo olandese finisce al Pronto Soccorso con 15 uova dal retto 

Secondo quanto riportato sul ‘Mirror’, i medici del Pronto Soccorso si sono trovato davanti una scena mai visto prima, uova nel retto. Il tutto è accaduto in Olanda ma per non violare la privacy non sono state svelate le generalità del malcapitato. Dopo una notte passata tra alcool e droga, il 29enne ha accusato dei forti dolori addominali che lo hanno costretto a recarsi di corsa in ospedale. Il giovane presentava tachicardia e tachipnea. Il motivo? Tutto questo a causa delle uova sode.

I medici costretti ad operarlo per togliere tutto dal retto 

I medici hanno effettuato immediatamente una Tac all’addome quindi hanno deciso di fare una laparotomia d’urgenza al paziente. Stando a quanto riportato dal giornale ‘The Sun’, i chirurghi hanno rimosso ben 15 uova sode dal retto del 29enne olandese.

Un’operazione chirurgica abbastanza delicata e complessa. Ora quest’ultimo si trova in terapia intensiva e molto presto potrà tornare a casa. Il gioco erotico da loro chiamato ‘caccia all’uovo’ si stava rivelando fatale per uno dei componenti della coppia gay. Dopo questa brutta esperienza sicuramente i due ragazzi staranno lontano dalle uova. Si dedicheranno ad altro?

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!