Roberta Ragusa è viva: ‘Ammazzatemi perché l’ho tradita con un’altra…’

Roberta Ragusa è viva: ‘Ammazzatemi perché l’ho tradita con un’altra…’

Sono trascorsi sei anni da quando Roberta Ragusa è scomparsa nel nulla. Quest’ultima è sparita nella notte tra il 12 e il 13 gennaio del 2012 lasciando misteri e ombre sul marito. Per la Procura la donna è stata assassinata da Antonio Logli, il consorte che successivamente si sarebbe disfatto del cadavere. Dopo una serie di ricostruzione da parte degli inquirenti, i giudici di primo e secondo grado hanno condannato l’uomo a ben 20 anni di carcere per l’omicidio di Roberta Ragusa.

Antonio Logli parla della scomparsa della moglie Roberta Ragusa 

Dopo diversi anni di silenzio, Roberto Logli è tornato a parlare. Recentemente il marito di Roberta Ragusa ha rilasciato un’intervista esclusiva ad un programma televisivo dichiarandosi innocente. Le sue affermazioni hanno fatto riflettere tutti lasciando molto perplessi.

“Ammazzatemi perché l’ho tradita con un’altra donna, ma io non ho mai fatto del male a nessuno, né tanto meno a Roberta“,

ha detto Logli. Quest’ultimo, inoltre, ha sostenuto che lui e figli pensano questo:

“Per noi Roberta è viva, è impossibile che sia morta. Non le ho mai fatto male, lo posso giurare sui miei figli che sono la cosa più importante che ho al mondo”.

Resta il fatto che sono passati sei anni e della Ragusa non c’è ancora nessuna traccia.