“Salvini è un mafioso, Conte un burattino senza…” Saviano insulta tutti

Salvini
Roberto Saviano e Matteo Salvini, i due di nuovo l'uno conto l'altro

Roberto Saviano si è scagliato di nuovo contro Matteo Salvini e la sua squadra, in particolare Giuseppe Conte

Mentre Salvini incontra il presidente ungherese Viktor Orban, Saviano scrive contro di lui e il premier Conte. Ecco cosa ha detto questa volta.

Saviano contro Salvini e Conte

Non poteva mancare il commento di Roberto Saviano sull’incontro che Matteo Salvini ha tenuto con Orban. Su Twitter lo scrittore non perde occasione di attaccare il ministro dell’Interno. Ritorna all’attacco con appellativi pesanti e altamente irritanti.

Non è la prima volta che Roberto Saviano si scaglia contro Salvini. Proprio per i suoi continui interventi il Ministro ha anche usato maniere forti: una bella denuncia per lo scrittore partenopero.

Saviano, il nuovo Tweet: torna all’attacco

Non sarà nemmeno l’ultima volta che Saviano partirà con le sue frecciatina avvelenate contro il vicepremier leghista.  Questa volta, è tornato con i suoi termini da querelato e scrive su Twitter:

“Su Orban a colloquio con il ministro della Mala Vita, vale la pena evidenziare, anche se non ce n’è oramai bisogno, che l’avvocato Conte non conta. Non tutti hanno la dignità per dire: ‘Basta, non posso essere un burattino’. Lui non ce l’ha ed è questa oggi la vera immagine del Paese”.

Poi allega una vignetta dove viene raffigurato Giuseppe Conte sotto le spoglie di una marionetta. Il solito Saviano. Salvini commenterà di nuovo? Probabilmente sì.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!