Ciccolina senza soldi per il taglio al vitalizio: “Denuncerò Di Maio e gli…

Cicciolina
Ilona Staller minaccia denuncia

Ilona Staller, in arte Cicciolina, ha denunciato pubblicamente la sua situazione: senza vitalizio non ha più soldi e adesso minaccia denunce

Ilona Staller non ha preso bene la manovra sul taglio ai vitalizi e adesso minaccia di denunciare chi ha dato vita al caos.

Cicciolina, minaccia di denunciare Luigi Di Maio

Luigi Di Maio è l’incubo di Cicciolina. Ilona Staller prima  aveva un bel vitalizio, adesso ha molti meno soldi e in parte anche impossibili da usare per via del blocco del fisco.  Adesso l’ex star del porno grida la sua rabbia contro il Governo e minaccia chi ha parlato male di lei e ha provocato le sue sventure:„

Luigi Di Maio mi ha fatto diventare il simbolo dello spreco, mi ha messo alla gogna e ora sui social mi massacrano. Sono stanca, quelli che mi hanno insultato li denuncerò uno per uno. E sto valutando di chiedere al vicepremier i danni”.

Lo dice Ilona Staller, in arte Cicciolina, al settimanale ‘Oggi’ in edicola dal 30 agosto. Non è un bel periodo per l’ex pornodiva. Il vitalizio da ex deputata è stato prima dimezzato e poi pignorato.

Ilona, il Grande Fratello vip non l’ha voluta

Ilona voleva andare al Grande Fratello Vip, ma qui in Italia pare che nessuno la voglia più. In Tv, a parte per quanta riguarda questioni del passato, in effetti, il suo volto non si vede da un bel po’. Il motivo? Dopo la storia del vitalizio il suo nome si è sporcato un po’.

A proposito della scelta dello staff del Grande Fratello Ilona commenta con durezza:

“Partecipano come vip cugini di secondo grado di sconosciuti e non si trova un posto per la prima pornodiva mondiale. Sono in Italia dal 1971, ma mi viene voglia di scappare”.

Cicciolina avrà “giustizia”? Sicuramente ci sono persone in Tv che hanno visibilità e han fatto di molto peggio.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!