Laura Boldrini appoggia Salvini: il gesto che nessuno si aspettava

Laura Boldrini appoggia Salvini: il gesto che nessuno si aspettava

Nonostante abbiano due idee differenti sulla politica d’immigrazione, l’ex Presidente della Camera Laura Boldrini è andata a favore di Matteo Salvini. Il gesto davvero clamoroso è stato fatto alcune ore fa attraverso i social network. La deputata ha condannato le minacce di morte che il ministro dell’Interno ha ricevuto in questi ultimi giorni.

Laura Boldrini dalla parte del leader della Lega Salvini 

Alcune ore fa Laura Boldrini ha ripreso un tweet del vicepremier Salvini. Quest’ultimo ha mostrato a suoi fan uno scatto di uno dei tanti cartelli presenti nella manifestazione che in settimana si è svolta a Piazza San Babila a Milano. In quell’occasione il ministro dell’Interno ha incontrato il Premier ungherese Viktor Orban. Nel cartello in questione c’erano delle scritte contro l’operato del leader della Lega Nord.

“Salvini, sei sulla linea rossa. Tra 4 fermate c’è piazzale Loreto”.

Una frase che si riferisce al luogo dove fu giustiziato il Duce Benito Mussolini.

Laura Boldrini condanna coloro che minacciano di morte Matteo Salvini 

Gesto che non è piaciuto assolutamente all’ex Presidente della Camera Laura Boldrini. Quest’ultima, infatti, attraverso il suo profilo Twitter ha commentato così quello successo nel capoluogo lombardo.

“Ogni giorno mi batto contro il razzismo, contro i metodi violenti e discriminatori, il linguaggio offensivo e volgare, contro ogni forma di odio, gli insulti e il bullismo. E, sì, oggi condanno le minacce di morte a Matteo Salvini”.

A quanto pare la deputata ha fatto capire a tutti di abbassare i toni e usare un linguaggio più pacifico.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!