“Come ministro è un cane, dovrebbe…” Salvini insultato dall’ex ministro Calenda

Salvini
Calenda insulta Salvini

Salvini agli insulti ci sarà abituato e non è nemmeno la prima volta che lo paragonano ad un cane. Questa volta è l’ex Minstro Carlo Calenda

Un attacco gratuito quello di Carlo Calenda che definisce il Ministro Salvini un cane nel suo lavoro. Ecco cosa ha scritto sui social.

Il Tweet di Calenda

Matteo Salvini ha tutti contro, tranne i cittadini. Lo ha dimostrato ancora una volta Carlo Calenda che con un tweet ha fatto arrabbiare tutti i fan del Ministro dell’Interno. L’ex Ministro di Calenda che mette nel mirino in modo chiaro il titolare del Viminale:

“Ecco magari dopo un mese di aperitivi in spiaggia e pesca alle trote, invece di andare a Venezia andare a lavorare al Viminale”.

In primis attacca Salvini sulla sua presenza al Festival di Venezia. Calenda crede che il vicepremier non possa svagarsi e debba dedicarsi sempre alla politica. L’ex ministro scrive il post allegando una foto di lui da bambino che recita in un film.

La risposta di Luca Morisi

A rispondere a tono a Carlo Calenda non è Salvini in persona, ma quasi: Luca Morisi, la persona che si occupa di curare i social del Ministro. Morisi scrive:

 “Grazie @CarloCalenda per la pubblicità! Sappiamo che volevi essere premiato tu a #Venezia75 ma l’interpretazione non era proprio naturalissima, e lo sai (avere il nonno regista è vantaggio per bimbi ricchi). Tuttavia il premio “Rosicone del giorno” non te lo toglie nessuno!?”.

Una risposta salviniana che è piaciuta a tantissimi follower. Calenda però non si è fermato a questo e ha aggiunto avvelennato:

“Luca ma quanto hai ragione! Come attore ero davvero un cane! Quasi quanto Salvini come Ministro. Quasi”.

Replicherà anche Salvini in persona? Staremo a vedere.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!