Minzolini avverte Salvini: ‘Con i grillini è solo un indecente baratto, lo fregheranno perché…’

Minzolini avverte Salvini: ‘Con i grillini è solo un indecente baratto, lo fregheranno perché…’

Alcune ore fa, tra le pagine del quotidiano ‘Il Giornale’ Augusto Minzolini ha usato delle parole al veleno contro il governo gialloverde composto da Lega e Movimento 5 Stelle. Ha considerato l’attuale esecutivo un ‘baratto inaccettabile’ che, da un lato vede Matteo Salvini che gli viene concesso tutto, soprattutto sull’immigrazione. Mentre dall’altra, secondo Minzolini, Luigi Di Maio sta facendo mannaia col decreto dignità, taglio delle pensioni e nazionalizzazione.

Il senatore Augusto Minzolini al veleno contro l’attuale governo 

“A stare appresso a tutto questo sembra proprio che il Paese, per alcune ricette pentastellate, abbia fatto un salto nel passato di 30, 40, addirittura di 50 anni”,

ha dichiarato il senatore di Forza Italia Minzolini a ‘Il Giornale’. Quest’ultimo, inoltre, ha paragonato l’attuale stato dell’Italia a quello del Venezuela e da sinistra massimalista. Secondo Minzolini questo creare una grossa frattura con il suo bacino elettorale, ovvero il Nord produttivo e piccole e medie imprese degli artigiani.

L’azzurro avverte il ministro dell’Interno Matteo Salvini 

Secondo il senatore azzurro Minzolini il bello deve ancora arrivare. Appena dovranno essere i sciolti i nodi sulla legge di bilancio, le richiese del Movimento 5 Stelle si faranno sempre più pretenziose, in cambio di qualche barcone in meno, ha affermato il deputato di Forza Italia. Quest’ultimo, inoltre, ha consigliato al vicepremier e ministro dell’Interno Matteo Salvini di stare attento a Luigi Di Maio e ai grillini perché lo fregheranno.

“Salvini farebbe meglio a cercarsi un porto più sicuro dei grillini”,

ha concluso il senatore azzurro.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!