Fabrizio Frizzi sua “sorella” si sposa, le parole prima di morire: “Mi disse che…

Fabrizio Frizzi, e le parole dette alla sua "sorella" acquisita

Valeria Favorito, la ragazza salvata da Fabrizio Frizzi e che lui reputava sua sorella si sposa. Lei ricorda così quello che il presentatore le disse

Fabrizio Frizzi sapeva come farsi amare sia come conduttore che come persone. Valeria Favorito lo aveva conosciuto soprattutto in veste di persona. Infatti, è grazie a lui se lei può ancora vivere.

Si sposa Valeria Favorito: “Frizzi, lo avrei voluto come testimone”

Il 1 settembre si sposa Valeria Favorito che con Fabrizio Frizzi aveva un bellissimo rapporto. E’ proprio a lui che la ragazza deve il bene più prezioso, la vita. Il noto e amatissimo conduttore con un gesto enorme di generosità le donò il midollo quando aveva appena 11 anni e rischiava di morire di leucemia.

Solo a distanza di anni la ragazza scoprì che proprio Fabrizio era stato il suo donatore. Nel 1994 Frizzi aveva fatto un prelievo di sangue e aveva iscritto il suo nome nel registro dei donatori di midollo osseo. Il suo risultò compatibile con quello di Valeria e lui quando lo seppe non esitò a fare la sua donazione.

L’intervento per salvarle la vita

Frizzi, nonostante i pericoli, accettò di sottoporsi all’intervento. Erano gli anni 2000. In  quel periodo, conduceva un programma chiamato “Per tutta la vita“, a fianco di Romina Power. Quel giorno lui non disse nulla, ma la Power spifferò il vero motivo della sua grande assenza:

“Fabrizio oggi non c’è perché domenica scorsa ha fatto una cosa molto bella, una cosa importante per qualcuno”.

Come tutti sanno, il presentatore è scomparso lo scorso 26 marzo. Valeria racconta che prima della tragedia, era andata a Roma da lui:

“Ero andata a Roma qualche giorno fa per portargli di persona il mio invito di nozze, volevo che lui fosse il mio testimone. Mi disse: se le forze me lo consentiranno, oggi sto bene, domani non so”

Questo raccontò all’Ansa la ragazza. Come Fabrizio, anche Valeria è una brava persona, lo sottolinea il giornalista Alberto Infelise, autore del libro dedicato al noto presentatore:

 “è una delle persone più belle, coraggiose e forti che io abbia mai conosciuto (e ne ho conosciute)”

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!
Susy Caruso: