Uomini e donne: Giorgio Manetti beccato insieme ad una bionda, chi sarà?

Uomini e donne: Giorgio Manetti e Anna Tedesco
Uomini e donne: Giorgio Manetti e Anna Tedesco

Giorgio Manetti è senza dubbio uno dei personaggi più amati del ‘trono over’. Il cavaliere come lui stesso ha affermato non parteciperà al dating per via di alcuni progetti lavorativi.  A quanto pare, però, ‘il famoso Gabbiano’ è stato beccato a Londra tra le braccia di una misteriosa donna. Scopriamo insieme i dettagli.

Uomini e donne: Giorgio Manetti lascia il programma di Maria de Filippi

Pochi giorni fa è arrivata la notizia ufficiale dell’addio di Giorgio Manetti a Uomini e Donne. Il cavaliere che da circa 4 anni ha tenuto compagnia milioni di telespettatori, ha deciso di abbandonare il programma per dedicarsi ad alcuni progetti. Oltre alla scrittura e alla voglia di viaggiare, pare che ‘il gabbiano’ abbia deciso di diventare imprenditore (concentrandosi in una nuova avventura).

La sua nuova attività si chiamerà ‘Giorgio Manetti Lifestyle’, ma sui particolari non si è voluto ancora sbilanciare. Terminata la storia con Gemma Galgani ha provato più volte a conoscere altre donne ma senza nessun risultato concreto. Molto probabilmente, proprio per tale ragione, ha deciso di darsi una seconda possibilità lasciando definitivamente il salotto di Maria de Filippi e forse anche l’Italia.

Uomini e donne: Giorgio Manetti beccato a Londra con una bionda

Giorgio Manetti pochi giorni fa è stato beccato a Londra, in compagnia di una donna. A rivelare lo scoop è stato il portale ‘Isaechia‘, dove con un video ha pubblicato la presenza di una misteriosa dama. I due, oltre a passeggiare abbracciati, sono sembrati molto affiatati, quasi come una vera coppia.

Lui con addosso un giubbino di pelle marroncino, lei in total black con un vertiginoso tacco a spillo, hanno subito incuriosito le fan italiane, presenti nelle loro vicinanze. Qualcuno ha pensato fosse Anna Tedesco mentre altri hanno azzardato il nome di Tina Cipollari. Chi sarà la sua nuova fiamma?

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!