Disponibile il Samsung Galaxy Note S9: quale sarà la mossa di Apple?

Con l’arrivo dell’autunno si riapre la battaglia a colpi di novità tecnologiche tra i due grandi colossi, Samsung ed Apple. Samsung lancia la sfida con il suo Note S9 che non troverà un diretto concorrente in Apple. L’azienda di Cupertino non sembra interessata a questo tipo di device. Apple, infatti, non ha mai cavalcato l’onda del Note, inteso come via di mezzo tra un tablet e uno smartphone. (Continua dopo la foto)

Samsung Galaxy Note S9

Il Samsung Galaxy Note S9 vanta una batteria di ben 4000 mAh che dovrebbe garantire autonomia per oltre un giorno con un utilizzo stressante. Da sempre, i devices Samsung devono fare i conti con l’alto consumo energetico per cui, non potendo limitare questo, bisogna aumentare la potenza delle batterie.

Il device è equipaggiato con uno storage da 128GB espandibile fino a 1TB, il massimo possibile oggi

e un processore octa-core da 2.7GHz che assicura fluidità in ogni occasione di utilizzo.

Il design è quello a cui siamo abituati, una scocca senza cornice, edge-to-edge che assicura la massima sfruttabilità dei 6,4 pollici disponibili del brillante display Amoled che fa girare il sistema Android Ocean Blu con cui è equipaggiato.

S-pen integrata a scomparsa per l’utilizzo come Note e per accedere a una serie di funzioni aggiuntive gestibili con la penna. Non è agevole utilizzare la penna su un display che, seppur generoso, non è paragonabile a un tablet.

La fotocamera principale è doppia con doppia apertura focale, F1.5/f2.4 da 12 Megapixel mentre la fotocamera anteriore, quella per i selfie, vanta ben 8 Megapixel con un’ottima resa.

Commercializzato in due versioni, mono e dual sim e in tre colori, blu, nero e rosa a un prezzo di tutto rispetto, 1.049,00 Euro in uscita.

La risposta di Apple, che non dovrebbe tardare, seguirà la via della tradizione o dell’innovazione?