Spuntano altre due accuse contro Salvini: ecco per cosa lo indagano

Spuntano altre due accuse contro Salvini: ecco per cosa lo indagano

In queste ultime ore la preoccupazione della Lega è aumentata ancora di più. Il Carroccio, infatti, teme sulla decisione che mercoledì dovranno prendere sul sequestro dei fondi che potrebbe far chiudere il partito. Matteo Salvini sembra abbastanza tranquillo ma a quanto pare ci sono altre due accuse a suo carico.

Secondo La Stampa Salvini sarà indagato per altre due vicende 

Secondo quanto riportato su ‘La Stampa’, l’affaire fondi sequestrati e l’indagine del Procuratore Luigi Patronaggio per la vicenda Diciotti non sono gli unici due procedimenti a carico di Salvini. I vertici della Lega sono molto preoccupati da questo accerchiamento giudiziario verso il loro leader. Quest’ultimo, infatti, oltre ad essere scritto nel registro degli indagati per la Guardia Costiera Diciotti.

Secondo il quotidiano, potrebbe finirci anche per qualcos’altro. Il primo per il fatto del trasferimento di tre milioni di euro dal Lussemburgo alla Sparkasse di Bolzano. E anche in questo caso nel capoluogo ligure.

Il vicepremier leghista tranquillo, i grillini preoccupati 

Il leghista Salvini è abbastanza sereno, mentre gli alleati politici pentastellati sono agitati. Infatti, quest’ultimi di fronte ad un’altra indagine a carico del ministro dell’Interno potrebbero cambiare atteggiamento. Ma secondo quanto scrive ‘La Stampa’, ci sarebbe un’altra accusa ai danni di Matteo Salvini.

Infatti la Procura del capoluogo piemontese sarebbe pronta a procedere contro il vicepremier per vilipendio della magistratura. Ovvero quando il leghista li definì una schifezza. Quindi tutto questo secondo il giornale, comporterà le elezioni nel 2019, ovvero dopo le Europee di maggio. Salvini correrà da solo in queste elezioni per diventare il Presidente del Consiglio?

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!