Laura Boldrini fonda un nuovo partito ma il titolo fa ridere a tutti, anche a Salvini

Nuovo partito della Boldrini

Da quando Laura Boldrini non è più Presidente della Camera dei Deputati, Laura Boldrini è sempre al centro delle polemiche. I guai per la parlamentare sono incominciati da quando ha trovato spazio nel Leu, ovvero Liberi e Uguali. A quanto pare l’unica lista italiana disposta ad accoglierla. Nelle ultime elezioni politiche la Boldrini non è andata bene, però, grazie al 3% è riuscita ad entrare ancora una volta in Parlamento.

Laura Boldrini e il suo nuovo partito 

Alcuni giorni fa Laura Boldrini era al corteo a Milano contro il vicepremier Matteo Salvini e il premier ungherese Orban. Questo avrebbe accesso la lampadina all’ex Presidente, ovvero creare un nuovo partito. Una lista orientata a sinistra per le prossime elezioni europee. Ma la Boldrini ha immaginato anche il nome che dovrebbe essere LUE, ovvero Lista Unitaria Europea.

Salvini ironizza sul nome del partito della Boldrini

Ma come riporta il quotidiano ‘Il Giornale’, questo acronimo rischia di essere davvero imbarazzante e un effetto boomerang per Laura Boldrini. Per quale motivo? Infatti in ambito medico la sigla LUE vuol dire situazione pessime. Dal latino significherebbe lupus, morbo e quindi il sinonimo di sifilide, una malattia che si trasmette sessualmente. Anche il leader della Lega Nord Salvini ha ripreso questo articolo e lo ha postato sui suoi social ironizzando sul questo nome.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!