Arriva una mazzata per Matteo Salvini: la reazione del vicepremier leghista

Arriva una mazzata per Matteo Salvini: la reazione del vicepremier leghista

Alcune ore fa è arrivata la sentenza: la Lega Nord di Matteo Salvini è stata condannata. Il Tribunale del Riesame ha accolto il ricorso della Procura di Genova che chiedeva la confisca di ben 49 milioni di euro. Il motivo? Per la vicenda dei fondi elettorali quando Umberto Bossi era ancora segretario del Carroccio e Francesco Belsito il tesoriere del partito.

Il Tribunale del Riesame ha condannato la Lega di Matteo Salvini per la vicenda dei 49 milioni di euro 

All’epoca, la sentenza riguardate la Lega Di Matteo Salvini fece molto discutere perché la condanna sul senatore Bossi per aver sottratto ben 200 mila euro, portò ai giudici una decisione molto dura. Infatti quest’ultimi si rivalsero non solo su tutto il partito, ma anche su una parte della Lega che si era dissociata dal passato.

Quindi potrebbe accadere che i 49 milioni di euro vengano confiscati al Carroccio di Matteo Salvini, alle sedi regionali e a qualsiasi associazioni Onlus legata al partito. Per il momento nelle casse della Lega ci sono solo cinque milioni di euro.

Alcuni giorni fa, Giancarlo Giorgetti, il sottosegretario ed esponente del Carroccio, aveva parlato della possibile chiusura del partito. E in tutto questo come ha reagito Matteo Salvini alla sentenza del Tribunale del Riesame? Ecco la sua replica sui suoi profili social Twitter e Facebook:

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!