Di Maio scarica Salvini: “Ci vuole rispetto per i Magistrati, non….

Salvini

Luigi Di Maio a quanto pare ha preso una posizione sul caso denuncia a Matteo Salvini. Ecco le sue ultime parole sulla questione

Matteo Salvini potrebbe presto riceve un colpo alle spalle da Luigi Di Maio. Il leader del grillini non è d’accordo sull’atteggiamento che il vicepremier mostra nei confronti dei magistrati e lo dice senza filtri.

Di Maio contro Salvini?

Il vice premier Matteo Salvini è sotto indagine della procura. Luigi Di Maio dice la sua, e non è molto positiva sul collega. La Lega sta dando molto spazio ai social, in particolare il leader del Carroccio che condivide tutto ciò che lo riguarda. Sfida i magistrati senza paura il leader della Lega, con atteggiamento sfrontato che non piace ai suoi colleghi grillini.

Il vicepremier Luigi Di Maio, In Onda su La7 commenta in maniera negativa l’atteggiamento spettacolarizzante del vicepremier leghista:

“Ci vuole rispetto per la magistratura. Non ritengo giusto che non si rispetti la magistratura. Premetto che le scelte per la Diciotti sono state condivise, ma quando si dice che ci sono magistrati di destra e sinistra stiamo riportando il paese alla Seconda Repubblica”.

Di Maio prende le distanze da Salvini

Il grillino si allontana quindi da Salvini e parla addirittura di guerra:

“Non bisogna scatenare una guerra tra politica e magistratura o i cittadini ci diranno ‘state combattendo o state governando?’

Poi aggiunge:

“Penso che ci voglia sempre rispetto per la magistratura. La Lega sta attraversando un momento difficile ma le sentenze si rispettano e si va avanti”.

Il leader del Carroccio sicuramente non apprezzerà le parole di uno dei suoi “colleghi”.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!