Fedez: “Cosa sono diventato?” – La confessione choc nell’intervista da Costanzo, in lacrime

Fedez e Maurizio Costanzo
Fedez ospite a 'L'intervista' di Maurizio Costanzo, Lunedi 17 Settembre

Federico Leonardo Lucia, in arte Fedez, è pronto a ripartire alla grande. Proprio mentre la neo moglia Chiara Ferragni è impegnata tra il lancio della sua nuova collezione del proprio brand e tra sfilate di moda, lui è pronto a ripartire con una nuova avventura, un nuovo brano musicale.

Del nuovo singolo che Fedez si sta preparando a presentare al grande pubblico si sa poco e niente. Non è dato conoscerne ne il titolo ne la data di presentazione al grande pubblico. L’unica cosa certa è la sua fonte di ispirazione, un punto saldo e fermo,che ha un nome e cognome. Infatti si tratta di Leone Lucia, il baby principino di casa Ferragnez.

È stato lo stesso Fedez un paio di giorni fa a rivelarlo con un post social su Instagram, le sue parole sono state:

“È una canzone che ti sto facendo ascoltare ormai da 5 mesi ma che fra pochi mesi non sarà più solo nostra. Non ti nascondo però che questa volta il salto da una dimensione così intima a un palcoscenico pubblico mi mette un po’ di tensione. Ma da quando sei arrivato niente è più come prima. La verità è che con la vita che ti ho dato ho cambiato la mia”

Infatti per il figlio Leone, Fedez ha versato qualche lacrima negli studi televisivi a L’intervista di Maurizio Costanzo. Sta per arrivare la prima puntata del programma del giornalista, da poco ottantenne, dove Fedez si è letteralmente commosso alla vista del suo pargoletto:

“Mi ha cambiato la vita, totalmente!”

Oltre a tutto questo, nel corso del programma di Maurizio Costanzo che andrà in onda Lunedi 17 settembre, Fedez fa parecchia autocritica:

“Non c’è mai stata la ricerca ossessiva del successo da parte mia, c’è sempre stata un’urgenza espressiva e la voglia di ampliare il proprio pubblico, non c’è mai stata la ricerca della fama in sé il successo mi ha cambiato, mi ha reso ciò che sono, inevitabilmente, nel bene e nel male”.

Costanzo continua a sollecitare il rapper che racconta di essere diventato:

“Ciò che volevo essere e anche ciò che non avrei mai voluto essere, un po’ in mezzo tra quello che ho sempre odiato e quello che avrei voluto essere”.

Infatti Fedez fin da piccolo aveva ferme convinzioni ed ideali chiari:

“Sono diventato, inevitabilmente, ciò che ho sempre odiato appartenendo a classi subalterne e affrontando anche tematiche sociali. Venivo da una estrazione fortemente connotata politicamente, però, inevitabilmente, il mio imborghesimento artistico e personale mi ha fatto diventare un po’ una contraddizione vivente”.

La fortuna di Federico Leonardo sta tutta nel sostegno dei genitori che da sempre lo hanno sostenuto e gli hanno dato la massima fiducia, spronandolo a credere in se stesso:

“Il rapporto con loro è sicuramente migliorato nel tempo siamo una famiglia con pochi fronzoli, io e mia mamma penso che ci diciamo ‘ti voglio bene’ una volta all’anno, solo in occasioni speciali sprechiamo poche parole ma viviamo molto il rapporto”.

Da poco sposino novello, Fedez durante l’intervista ha parole anche per la sua neo moglie Chiara Ferragni, per lei parole smielate e zeppe d’amore:

“Con Chiara ci fu da subito un’affinità che era fuori dal comune. Penso che sia una persona estremamente intelligente ed estremamente positiva. Per me è stata una sorta di medicina perché io sono praticamente l’opposto, io sono una persona molto cinica. Sono una persona poco spensierata, quando c’è da vedere il bicchiere mezzo pieno o mezzo vuoto io vado verso il vuoto e il problema è che il vuoto ti può anche risucchiare. Lei cerca di vedere il bene e il bello in tutto e di conseguenza riesce a godersi le cose come io non sono mai riuscito a fare prima di lei”.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!