Oliviero Toscani e il delirio su Salvini: ‘E’ puzzolente come una scorreggia e…’

Oliviero Toscani e il delirio su Salvini

Oliviero Toscani fa delle dichiarazioni al vetriolo contro i ministri Salvini e Toninelli 

Alcune ore fa Oliviero Toscani ha rilasciato delle nuove dichiarazioni al programma radiofonico ‘La Zanzara’, condotto da Giuseppe Cruciani. Il popolare fotografo è tornato ad attaccare il ministro dell’Interno Matteo Salvini utilizzando un linguaggio abbastanza forte. Per Oliviero Toscani tutta la cittadinanza italiana ha bisogno di un dittatore. Ma andiamo a vedere nello specifico cosa ha detto.

Oliviero Toscani e l’affondo al ministro dell’Interno Matteo Salvini 

Oliviero Tosacani senza peli sulla lingua ha vomitato una serie di cattiverie sul vicepremier leghista Matteo Salvini. A ‘La Zanzara’, il fotografo non ha usato mezze misure dicendo questo:

“Time? Voi non sapete quante persone importanti sono andate in copertina sul Time, anche Hitler e Mussolini, non c’entra assolutamente nulla. Le cose che dice Salvini sono come una scoreggia, una scoreggia non può parlare, e le scoregge puzzano”.

Inoltre, Oliviero Toscani ha detto al pubblico che se Salvini ha un alto consenso non significa nulla, perché anche il Duce Benito Mussolini lo aveva. Poi rivolgendosi direttamente agli italiani, il fotografo ha detto questo:

“Gli italiani hanno sempre bisogno del Duce, che sia rosso, che sia nero, adesso abbiamo il duce verde. Gli italiani hanno bisogno del Duce, come da giovani abbiamo bisogno della mamma, di uno che voglia loro bene, dia loro sicurezza. Hanno bisogno di una mamma“.

Oliviero Toscani parla del crollo del Ponte Morandi e accusa Toninelli 

Poi parlando del crollo del Ponte Morandi di Genova, Oliviero Toscani ha difeso i Benetton, suoi grandi sponsor. Il fotografo ha affermato di essere lui l’unico responsabile del disastro.

“Basta vedere il fotomontaggio che hanno fatto quei 4 cretini, e anche male. Quella è la creatività dei cretini. Se me la sento di scagionare completamente i Benetton? Io non posso dir niente”.

Infine Oliviero Toscani se la prende col ministro dei Trasporti Danilo Toninelli.

“Quel Toninello del ca**o, dice che bisogna mettere una piastrella, pensa che un ponte sia un cesso pubblico. Ha capito tutto. Credete che ci sia un interesse a far cadere il ponte perché lo dice quello lì che fa finta di fare il ministro con quella faccia lì da bergamasco?”

Arriverà la replica dei diretti interessati?

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!