“Meglio i cani che gli uomini…” Arisa in lacrime, il drammatico messaggio della cantante

Arisa è molto attiva sui social, per questo i fan rispondono sempre ad ogni suo post pubblicato. Ecco cosa è successo di recente alla cantante

Rosalba Pippa, in arte Arisa, ha lasciato tutti senza parole con le sue recenti parole. Ecco cosa ha detto la cantante.

Arisa le parole amare

La bella Arisa è un’artista a 360 gradi, anche se giovane ha già fatto tantissime esperienze in televisione. Eppure, di Rosalba Pippa negli ultimi tempi si sa poco. L’ultimo post della cantante risale all’aprile scorso. Lei raccontava ai fa di non volersi più innamorare con una nota di dolore e malinconia.

Dopo la fine della storia con Giuseppe Anastasi, suo storico fidanzato, Arisa è molto più ‘enigmatica’: scatti intimi, che servono quasi più come scusa per quelle che poi sono le didascalie molto tristi e che raccontano il periodo buio che sta attraversando.

Arisa a La Mia Passione

A La Mia Passione, su Rai 3, la cantante si è lasciata andare a discorsi filosofici prima di affrontare temi più sintimi:

“Il nostro destino è già scritto. Se ti metti contro la vita, vince lei. Non c’è morale, perché non è ancora finita, bisogna vedere come va”.

Per lei la felicità è qualcosa che non basta: ”

Se sono felice? Abbastanza, e questo a me basta. Non sono una da picchi. A differenza di quello che si può dire di me, mi piace la vita regolare. Mi piace un casino la disciplina, infatti dovevo fare il militare”

Le parole sull’ex

Arisa, su Giuseppe Anastasi, racconta:

“Con lui ho vissuto un amore eccezionale. Amara e dolce, difficile ma assolutamente un quadro disegnato da Dio. Dopo che vivi una storia così poi basta, indirizzi l’amore verso luoghi diversi. L’amore a volte può essere cannibale e io non ne ho voglia”.

Arisa adesso si dedica anima e corpo alla musica anche se è difficile dimenticare il suo ex  proprio grazie a lui che sono nate alcune delle canzoni più belle dell’artista. Arisa racconta:

A lui serviva una voce, a me delle canzoni. Detto così è brutto, ma ci siamo fatti del bene. Professionalmente è uno illuminato, ha un modo di scrivere popolare e ultraterreno sotto certi aspetti”.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!
Susy Caruso: