Uomini e Donne: primo scontro acceso tra Luigi e Lorenzo

Il ciclone Riccardi

Abbiamo assistito al primo scontro acceso tra Luigi e Lorenzo nella prima puntata del trono classico di Uomini e Donne. I due nuovi tronisti di Maria De Filippi, dopo aver corteggiato Sara Affi Fella, si ritrovano fianco a fianco alla ricerca del vero amore. Durante la prima registrazione i due hanno avuto un battibecco circa un atteggiamento del ciclone Riccardi.

Quest’ultimo, dopo aver confermato di aver ‘limonato’ con una corteggiatrice/amica, ha ricevuto numerosi critiche non solo da Tina Cipollari, ma soprattutto da Mastroianni. Il bel siculo ha, con molta discrezione, puntualizzato che ci sono modi e modi per definire taluni rapporti al di fuori dello studio di Canale 5. Ne vedremo delle belle.

Le dame del trono

Per questa nuova stagione televisiva, Maria De Filippi ha scelto due troniste molto diverse fra loro: Teresa e Mara. Mentre la prima, cantante napoletana, è nota per essere stata tempo fa corteggiatrice di Leonardo Greco, la mora siciliana è completamente nuova al programma di Canale 5.

Le due dame, entrambe meridionali, non solo hanno assistito al primo scontro acceso tra Luigi e Lorenzo, ma hanno avuto l’opportunità di conoscere gli ultimi protagonisti di Temptation Island, condotto dall’eclettico Filippo Bisciglia. Ed è proprio dall’ultima edizione del reality love di Canale 5 che la bella Langella è ritornata in Mediaset nelle vesti di tentatrice.

Estranei a partire da ieri

Prima di assistere al primo scontro acceso tra Luigi e Lorenzo, il bel Mastroianni ha avuto un confronto molto forte con la sua ex fiamma, Sara Affi Fella. La tronista campana, dopo essere giunta ad una scelta, ha palesato di non provare alcun tipo di interesse per il ragazzo siciliano.

Lo studio, completamente a favore di Luigi, si è palesemente schierato contro la ragazza che, a detta di Gianni Sperti, starebbe riallacciando i rapporti con il suo ex fidanzato con il quale partecipò lo scorso anno a Temptation Island.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!