Anticipazioni Pechino Express 2018: coppie in gara, itinerario, tappe e data d’inizio

Pechino Express

Il docu-reality torna con dieci puntate, in onda da giovedì 20 settembre alle 21.10 su Rai2, al timone Costantino della Gherardesca

Giovedì 20 settembre in prima serata su Rai Due ripartirà una nuova stagione di ‘Pechino Express’. Il reality show ancora una volta sarà condotto da Costantino della Gherardesca e sarà composto da 10 appuntamenti. Quest’anno i concorrenti in gara percorreranno all’incirca 15 mila chilometri e attraverseranno l’intera Africa. Dal nord al sud, dal mare alle montagne. Ma andiamo a vedere le prime anticipazioni di ‘Pechino Express 2018’.

Costantino della Gherardesca dà alcune anticipazioni sulla nuova stagione di ‘Pechino Express’

Nel corso della conferenza stampa della presentazione di ‘Pechino Express’, Costantino della Gherardesca ha rilasciato alcune dichiarazioni.

“È l’unico programma di intrattenimento che fa vedere qualcosa di molto raro in Italia, uno sguardo verso altre nazioni. Conoscere un posto nuovo aiuta a conoscere se stessi anche per via dei termini di paragone“,

ha affermato il conduttore del docu-reality. Il viaggio partirà dal Marocco con il deserto del Sahara. Poi si proseguirà in Tanzania, le spiagge di Zanzibar fino ad arrivare in Sudafrica.

Pechino Express 2018: le otto coppie in gara

Il cast di questa nuova edizione è abbastanza variegato. Ecco le otto coppie che affronteranno questa nuova avventura. Le Coliche, composta da Fabrizio e Claudio Colica; Le Mannequin, con Linda Morselli e Rachele Fogar. A ‘Pechino Express’ ci saranno anche: I Mattutini, con Adriana Volpe e Marcello Cirillo; I Poeti, composta da Mirko Frezza e Tommy Kuti.

Ma troveremo anche I Promessi Sposi, con Roberta Giarrusso e Riccardo Di Pasquale; I Ridaciani, con Tommaso Zorzi e Paola Caruso. Le ultime due coppie di ‘Pechino Express 2018’ sono formate da: Le Signore della Tv, con Patrizia Rossetti e Maria Teresa Ruta; infine I Surfisti, composti da Andrea Montovoli e Francisco Porcella.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!