“Vi dico una cosa su Sarah…” Sabrina Misseri, la rivelazione choc

Sabrina Misseri

Sabrina Misseri potrebbe presto uscire dal carcere. La giustizia l’ha giudicata colpevole dell’omicidio della cugina e lei qualche mese fa rivelò un dettaglio sulla ragazzina

Di recente siamo tornati a parlare di Sabrina Misseri. La cuginetta di Sarah Scazzi, giudicata colpevole del suo omicidio, potrebbe infatti presto tornare in libertà. Riaffiora però una frase che la ragazza disse contro la Misseri.

Sarah Scazzi, Sabrina Misseri la rivelazione choc

Sabrina Misseri riuscirà ad uscire dal carcere? In molti sperano di no. Sarah Scazzi secondo la giustizia italiana è stata ammazzata dalla cugina e dalla zia Cosima Serrano. Quasi un anno fa la condanna all’ergastolo ma adesso per un cavillo la sentenza potrebbe essere ribaltata.

La piccola Sarah fu buttata in un pozzo cisterna ad Avetrana, in Puglia, il 26 agosto del 2010. Adesso entrambe sono ancora recluse nella casa circondariale Carmelo Magli di Taranto. Qualche mese fa, nella trasmissione “Storie Maledette”, la ragazza ha ripercorso il rapporto con la povera cugina che lei stessa ha definito:

“la sorella che non ho mai avuto, viveva praticamente da noi. Non aveva un’alta autostima e la portavo con i miei amici perché si lasciasse un po’ andare”.

Cosima e i dettagli su Sarah

Durante l’intervista la zia Cosima rivelò alcuni particolari sul tipo di rapporto che aveva con Sarah:

“La piccola Sarah era molto legata a noi, voleva farsi adottare e portava una mia foto nella borsa dicendo che si trattava di sua madre”

Con Franca Leosini, Sabrina parlò anche di Ivano Russo, il ragazzo del quale la giovane era innamorata e verso il quale aveva sviluppato una vera e propria ossessione. Proprio lui sarebbe il movente dell’omicidio di Sarah, in un mix di follia e gelosia. La Leosini sottolineò quanto risultava:

“Lei praticava massaggi a Ivano Russo, ma sembra che a muovere le mani con efficacia felicemente terapeutica fosse anche Ivano Russo su di lei”

Sabrina però replicò irritata.

“Questo lo dice lei…”.

Nel corso della trasmissione Sabrina ha poi parlato dell’ultimo giorno vissuto insieme a Sarah menzionando anche i messaggi con l’amica Mariangela, che per gli investigatori sarebbero il tentativo diabolico di depistaggio messo in piedi dalla giovane. Sabrina non riuscì a trattenere l’emozione.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!