Dieta, la pasta allunga la vita: ecco perché

Pasta carboidrati

La pasta è uno degli alimenti cardine della dieta mediterranea. Può considerarsi un pasto completo in quanto fornisce al nostro organismo importanti nutrienti per lo svolgimento delle sue complesse funzioni. In particolare stando a una ricerca pubblicata sulla rivista The Lancet Public Health, questo alimento aumenterebbe l’aspettativa di vita di 4 anni rispetto a chi invece riduce i carboidrati a favore delle proteine.

I ricercatori in particolare puntano il dito contro le diete iperproteiche basate sulla sostituzione dei carboidrati con proteine e grassi. A lungo andare infatti un regime dietetico di questo tipo produce un affaticamento a carico di fegato e reni.

Pasta: i consigli dei nutrizionisti

I nutrizionisti consigliano di mangiarne 80 grammi al giorno. Da preferire quella di grano duro e integrale. Per saziarci e per mantenere un indice glicemico basso è fondamentale che venga cotta al dente. I soggetti celiaci possono avvantaggiarsi delle proprietà benefiche dei carboidrati consumando pasta di riso integrale, di grano saraceno o di quinoa.

Pasta: le proprietà benefiche per la salute

La pasta può considerarsi un alimento completo che ha numerose proprietà benefiche per la nostra salute. Anzitutto grazie ai carboidrati complessi è una preziosa fonte di energia, che ci permette di affrontare anche gli sforzi più intensi. Grazie alla presenza delle vitamine del gruppo B, che svolgono un ruolo importante nel corretto funzionamento del sistema nervoso centrale, è anche un alimento antistress.

La pasta ha un indice glicemico basso che permette di mantenere bassi i livelli della proteina C, causa di problemi al cuore. In particolare se condita con pomodoro fresco, importante fonte di licopene, un potente antiossidante, questo alimento è anche un anti-tumorale. Infine la pasta se consumata con moderazione e poco condita sazia a lungo, per cui può essere indicata anche a chi sta seguendo un percorso dietetico dimagrante.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!