Al Bano Carrisi: il tradimento che ha tagliato le gambe al cantautore

Al Bano Carrisi salta l'ospitata a Domenica Live per un malore

Al Bano Carrisi deluso per essere stato derubato nella sua tenuta a Cellino San Marco

Negli ultimi mesi non si fa che parlare di Al Bano Carrisi e la sua famiglia per vicende di gossip. Questa volta, invece, si tratta di qualcosa di spiacevole: il cantautore salentino è stato derubato. Nella giornata di ieri Barbara D’Urso si è collegata dallo studio di ‘Pomeriggio Cinque’ alla tenuta di Cellino San Marco.

La giornalista ha parlato di quanto successo nella proprietà del Carrisi, dichiarando di aver parlato col Maestro. Quest’ultimo, però, non se l’è sentita di andare davanti alla telecamere perché è molto dispiaciuto e deluso.

L’indignazione e la delusione di Al Bano Carrisi

Al Bano Carrisi è convinto che il furto nelle sue Tenute a Cellino San Marco sia opera di un complotto. Nel corso della notte scorsa sono entrati i ladri nella sua proprietà portando via diversi attrezzi utili per la pulizia del bosco e dell’intera tenuta.

Un danno materiale, ma soprattutto morale per Al Bano che si dice amareggiato e indignato. Naturalmente quello del cantautore pugliese è solo un sospetto visto che per il momento non ci sono prove concrete su quello che pensa.

Il terribile sospetto di Albano Carrisi

Nel corso della puntata di ieri di ‘Pomeriggio Cinque’, Barbara D’Urso ha spiegato al pubblico di aver sentito al telefono Al Bano Carrisi. Secondo il cantautore salentino il furto nella sua proprietà non è opera di semplici malviventi ma sotto c’è qualcos’altro. Per il Maestro c’entra qualche suo stretto collaboratore dal momento che intrufolarsi all’interno della tenuta di Cellino San Marco è praticamente impossibile. Per Al Bano occorre una’ottima conoscenza degli ambienti interni. Ora stanno indagando le forze dell’ordine locali.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!