Anziano chiede di vedere il mare: l’ambulanza si ferma davati alla spiaggia

Anziano Ivrea croce Rossa

Un anziano ha chiesto di poter vedere ancora una volta il mare, forse l’ultima. L’anziano di Ivrea ha espresso questo desiderio così toccante nella sua semplicità durante il percorso dalla Toscana nel Canavese per motivi di salute. I volontari della Croce Rossa dopo aver consultato la famiglia hanno deciso di accontentarlo.

Anziano vuole vedere il mare per un’ultima volta: accontentato

L’ambulanza della Croce Rossa di Ivrea si è fermata preso uno spiazzo sul litorale di Marina di Carrara. Una volta aperto il portellone, lo sguardo dell’uomo si è perso nella contemplazione del mare. Non sappiamo cosa avrà pensato in quei momenti. Possiamo soltanto immaginare che forse nel continuo andirivieni delle onde del mare sul bagnasciuga avrà rivissuto la sua vita, ricordandone gli eventi più preziosi: la donna amata, la nascita di un figlio, le difficoltà affrontate e superate e chissà cos’altro ancora.

Il figlio ringrazia gli operatori con un post su Facebook

Il figlio dell’anziano ultraottantenne ha deciso di raccontare con un post su facebook quanto accaduto. In particolare ha voluto ringraziare gli operatori che hanno permesso al padre di realizzare il suo desiderio. Così si legge:

“Volevo ringraziare i quattro angeli che ieri ci hanno aiutato a trasportare il mio babbo in ambulanza da Carrara a Ivrea… e hanno acconsentito a fargli vedere, forse per l’ultima volta, il mare”.

Il comitato di Ivrea ha risposto sempre su Facebook:

“A volte per fare la differenza bastano dei piccoli gesti. Grazie! Ovunque per chiunque perché crediamo in un’Italia che aiuta”

Sotto il post sul social pubblicato dal figlio dell’anziano.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!