Settimo turno di Ligue1 completamento

SETTIMO TURNO CON DUE GRANDI GOL DI DEMBELE

Settimo turno segnato da ben sei cartellini rossi nelle gare di mercoledì.

Psg sempre più solo dopo il settimo turno

Come prevedibile il Psg vince anche nel settimo turno contro il Reims. Ospiti subito in vantaggio con Chavallerin dopo due minuti. Il Psg reagisce e segna con due reti di Cavani alternate ad un rigore segnato da Neymar. Nella ripresa quarto gol Meunier.

Le altre gare del settimo turno

Terza sconfitta consecutiva in casa per il Dijon travolto dal Lione secondo dopo il settimo turno. Al 16esimo Dembele servito in profondità Ndombele batte il portiere da posizione angolata. Dopo tre minuti azione confusa in area del Dijon con Dembele che ribadisce in porta una respinta del portiere avversario. Al 35esimo tris ospite con gol di testa di Terrier. La gara diventa fallosa negli ultimi minuti coln l’arbitro che espelle prima Tousart gel Lione e poi Loiodice del Dijon entrambi per doppia ammonizione.

Il Marsiglia fatica in casa contro lo Strasburgo ma vince. Ospiti in vantaggio al 27esimo con Lala. Al 41esimo rigore per il Marsiglia per fallo su Thauvin che Payet realizza. Allo scadere del primo tempo Marsiglia in vantaggio grazie a Sanson. Al 52esimo rosso diretto a Amavi per un’entrata a gamba alta su Lala. Gli ospiti pareggiano all’89esimo con Da Costa, ma Germain in pieno recupero trova il gol del 3-2 finale.

Con un gol di Gamano a inizio gara il Bordeaux batte il Lilla centrando la seconda vittoria consecutiva.

L’Amiens condanna alla terza sconfitta consecutiva il Rennes e lo aggancia in classifica. Al 51esimo Grahore porta in vantaggio l’Amiens che raddoppia al 66esimo con Gouano. A dieci dal termine Grenier accorci per gli ospiti che hanno giocato 30 minuti in dieci dopo il rosso diretto per Gelin reo di aver steso Konate al limite dell’area.

2-2 tra Caen e Montpellier. Khaoui porta il Caen in vantaggio al decimo mentre a cavallo dell’intervallo gli ospiti segnano con Delort e La Tallec. Parità definitiva al 63esimo con rete di Bammoui. Ospiti in dieci verso fine gara per rosso a Hilton.

Unico 0-0 di giornata quello tra Nimes e Guingiamp. Nonostante il netto possesso palla il Nimes non riesce a segnare e il Guingiamp dopo il settimo turno conquista il primo punto. Allo scadere del primo tempo dopo un’azione confusa in area ospite l’arbitro consulta la Var e concede il rigore (giocatori che si spingevano). Bozok spiazza il portiere avversario ma centra in pieno il palo alla sua destra.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!