Lilla mantiene il secondo posto dopo l’ottavo turno di Ligue1

bamba trascinatore del Lilla.

Lilla protagonista nell’ottavo turno superando il Marsiglia per 3-0. Non sbaglia un colpo il Psg mentre in coda vince la prima gara stagionale il Guingiamp.

Lilla strapazza il Marsiglia e insegue il Psg

Dopo un primo tempo avaro di vere occasioni da gol il Lilla dilaga nella ripresa. Al 65esimo e all’86esimo Pepe è più veloce della difesa ospite e subisce fallo in piena area. Pepe segna il primo rigore, Bamba il secondo. Allo scadere Toure resiste a una spinta (sarebbe stato un terzo rigore) e crossa al centro per Bamba che segna a porta vuota.

Il solito Psg passa a Nizza restando a punteggio pieno. Due gol di Neymar intervallati da una rete di Nkoku danno l’ennesima vittoria alla capolista. Balotelli in campo per quarantacinque minuti durante i quali il Nizza non trova mai la porta avversaria.

Le altre gare

Stecca il Lione che in casa pareggia contro il Nantes. Lione avanti con Aouar a metà primo tempo e poi raggiunti al 62esimo da Boschiglia. A dieci dal termine Fekir sbaglia un calcio di rigore.

Quarta gara senza vittoria per il Tolosa che pareggia a Rennes. Nella ripresa Rennes in vantaggio dopo settanta minuti con Niang e poi raggiunto da Tolibo allo scadere. Ospiti in dieci per cinquanta minuti dopo il rosso a Leya.

Lo Strasburgo trascinato dal solito Da Costa batte il Dijon. Da Costa in rete dopo tredici minuti e poi lo Strasburgo dilaga a fine gara con Mothiba e Martin.

Con un rigore di Ninga, il Caen torna a vincere dopo tre gare battendo l’Amiens che in quattro trasferte ha fatto un solo punto con un solo gol segnato.

Con rete di Benazet allo scadere del primo tempo il Guingiamp trova la prima vittoria stagionale passando sul campo dell’Angers.

Unico 0-0 è quello tra Reims e Bordeaux. Deludono gli ospiti sulla carta superiori e dopo le due vittorie nelle ultime due gare di campionato.

Il Montpellier vince 3-0 contro il Nimes. In rete Oyongo e Delort nel primo tempo e Laborde nella ripresa. Gara disturbata dalla tifoseria di casa che ha tentato di invadere il campo bloccando due volte la gara. probabili sanzioni ma il risultato non dovrebbe cambiare a tavolino.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!