La Prova del cuoco rischia di chiudere in ritardo: la battuta velenosa di Elisa Isoardi

Elisa Isoardi

La compagna del leghista Matteo Salvini e la frecciatina velenosa al TG1

Da circa un mese Elisa Isoardi è la nuova conduttrice de ‘La Prova del Cuoco’, il programma culinario di Rai Uno che per 18 anni è stato presentato da Antonella Clerici. Il suo debutto non è stato dei migliori, infatti in queste settimane di programmazione c’è stato un drastico calo degli ascolti.

Infatti lo share è sceso ai minimi storici facendosi sorpassare da ‘Forum’ in onda su Canale 5. Alcune ore fa nel cooking show di Rai Uno è successo qualcosa di particolare che ha attirato l’attenzioni di tutti.

La Prova del Cuoco: Elisa Isoardi rischia di sforare il suo tempo a disposizione

Nell’appuntamento de ‘La Prova del cuoco’ andato in onda lunedì 1 ottobre, Elisa Isoardi si è accorta di essere notevolmente in ritardo. A quel punto la compagna del vicepremier Matteo Salvini ha sollecitato i due concorrenti in gara e i cuochi di sbrigarsi. La conduttrice, inoltre, ha fatto questa battuta pungente nei confronti del telegiornale della prima rete Rai:

“Vabbè, tanto dopo c’è il TG1”.

Michele Anzaldi contro ‘La Prova del cuoco’

E proprio il TG1 è stato oggetto della polemica che l’esponente del Partito democratico e segretario della Vigilanza Rai Michele Anzaldi aveva presentato un’interrogazione diretta al presidente e all’amministratore delegato della Rai. Il motivo? Secondo quest’ultimo il drastico calo dei dati Auditel de ‘La Prova del cuoco’ sta danneggiando anche il TG1.

“Rispetto alla passata stagione l’attuale formula de La Prova del cuoco fa quindi registrare una perdita secca di oltre 600 mila telespettatori e di oltre 3 punti di share”.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!