Francesco Monte parla della storia con Paola Di Benedetto: ‘Non ero predisposto’

Durante la notte Francesco Monte, Stefano Sala e Martina Hamdy si scambiano delle confidenze.

Grande Fratello Vip: la crisi di Francesco Monte

Nella giornata di martedì 2 ottobre, Francesco Monte ha avuto un’importante crisi all’interno della casa del Grande Fratello Vip. Il ragazzo si è lasciato andare ad un pianto liberatorio, ripensando alla sua ex Cecilia Rodriguez e ai problemi avuti nell’infanzia.

L’ex tronista, infatti, ha spiegato a Walter Nudo che stava avendo un crollo in quanto quella casa gli riportava alla mente ciò che aveva vissuto l’anno scorso. Ma nella notte, Francesco Monte ha parlato anche della sua ultima relazione, quella con l’ex madre natura Paola Di Benedetto.

Grande Fratello Vip: Francesco Monte parla di Paola Di Benedetto

Francesco, Stefano e Martina si sono ritrovati a parlare del mondo della televisione e del gossip. Il pugliese non si è sottratto dal parlare della sua personale esperienza:

Chi fa questo tipo di lavoro, se così vogliamo chiamarlo, non è un robot. Non è tutto calcolato come la gente pensa. Questa per noi è la nostra vita, a me dispiace quando non si vuole andare oltre e conoscere Francesco, Stefano o Martina. Io sono in mezzo a queste cose da 7 anni, ma non hai idea di quello che mi hanno combinato. E io non ho fatto niente.

Francesco Monte ha lamentato una serie di situazioni in cui si è ritrovato senza averne colpa, solo per l’invidia di chi gli stava attorno. Poi, in risposta alle domande personali di Martina, ha portato come esempio la storia avuta con Paola Di Benedetto:

Ho conosciuto Paola sull’Isola, una bellissima ragazza, una bravissima ragazza, siamo stati molto bene insieme, però appena mi sono reso conto che non era quello, non ero predisposto io, abbiamo bloccato le cose. Io adesso non sono equilibrato, sono scombussolato. Non mi precludo nulla ma proprio non ho nessuna voglia. Sto bene da solo.

Non ci sarà, quindi, nessuna storia tra Francesco Monte e Giulia Salemi?

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!