Avengers 4, Chris Evans dice addio a Captain America: il commovente messaggio social

Chris Evans ha detto addio al ruolo di Captain America. La commozione dell’attore e dei suoi colleghi.

Avengers 4: l’addio di Chris Evans

L’addio di Chris Evans al ruolo di Captain America nel team degli Avengers era già stato annunciato da tempo. Intervistato da Good Morning America l’attore aveva dichiarato che il suo contratto era giunto a termine ed è apparso molto deciso nel non voler rinnovare la sua collaborazione con la Marvel. Inoltre, ecco che cosa aveva dichiarato al New York Times:

Vorrei saltare dal treno prima che mi buttino giù. Pensavo di voler raggiungere la cima di qualcosa, di voler diventare qualcuno di importante. Ma quando raggiungi l’obiettivo che credevi di avere, ti svegli e ti rendi conto di essere ancora pieno di tristezza e che i tuoi problemi torneranno, smetti di cercare quelle cose ed è liberatorio, perché capisci che tutto ciò di cui hai bisogno è già lì.

Avengers 4: il toccante messaggio di addio di Chris Evans sui social

Il Primo Vendicatore degli Avengers, Captain America, quindi, non farà più parte dell’universo Marvel. Ecco il messaggio di addio di Chris Evans affidato ai social:

Ho ufficialmente finito Avengers 4. È stato un giorno a dir poco intenso, interpretare questo ruolo negli ultimi otto anni è stato un onore. A tutti coloro che sono stati davanti e dietro la macchina da presa, oltre che al pubblico, grazie per tutti questi ricordi. Ve ne sarò eternamente grato.

Avengers 4: la reazione dei colleghi di Chris Evans

Sono state molte le reazioni scatenate dall’addio di Chris Evans al ruolo di Captain America. Tra queste c’è stata quella di Ryan Reynolds: “Non sto piangendo, mi sto disperando“, quella di Dwayne Johnson che ha affermato:

“Complimenti, hai portato al cinema un personaggio immortale”.

Non è mancato il messaggio divertente del collega Robert Downey Jr. che ha pubblicato una vignetta in stile Toy Story accompagnata dalla scritta:

“Sappiamo tutti che il vero sceriffo è Chris Evans”.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!