Le rivelazioni di Raffaella Fico: difende Cristiano Ronaldo dopo le infamanti accuse

Raffaella Fico
Raffaella Fico

Raffaella Fico incredula delle accuse rivolte a Cristiano Ronaldo

Un’intervento fermo e deciso quello di Raffaella Fico a proposito delle accuse rivolte a Cristiano Ronaldo.

Le parole pronunciate dalla Fico sono state decise e arrivano in un momento di sicuro alto stress per Ronaldo. La showgirl ha fatto capire in maniera tutt’altro che velata che il calciatore della Juventus è un vero Gentelman. Ecco cosa ha detto a Rai Radio 1 durante la trasmissione ‘Un giorno da pecora‘:

Sono stata fidanzata 11 mesi con Cristiano Ronaldo, ai tempi giocava con il Manchester United. Sono stati 11 mesi d’amore”.

Queste dichiarazioni hanno rimbalzato e sono subito state riprese da tutti i giornali e che certamente provocheranno scalpore viste le ultime vicissitudine e accuse rivolte a Cristiano Ronaldo.

Cristiano? “Un ragazzo normale, tranquillo, semplice”

Raffaella Fico spiega ancora, raccontando la quotidianità del calciatore:

“Quando succede una cosa del genere la si apprende sempre con stupore. Ronaldo è un ragazzo normale, tranquillo, semplice, con me è stato un vero gentiluomo. Si allenava anche a casa, faceva gli addominali. Li faceva dopo cena. Guardava un film, si rilassava e faceva gli addominali, ne avrà fatti 4 o 5 serie da 20″

Praticamente una vita completamente tranquilla che ci permette di capire lo stupore della showgirl rispetto alle dichiarazioni rilasciate recentemente dal suo ex.

Ronaldo ha approfittato della pausa del campionato e di alcuni giorni di riposo che gli son stati concessi, proprio per affidarsi ai suoi legali e fare il punto della situazione, sicuro delle sue affermazioni e della sua integrità personale.

Accuse che oramai sono all’ordine del giorno dopo le accuse formulate da Asia Argento nei confronti di alcuni Big del mondo dello spettacolo, accuse che l’attrice non ha rivolto al calciatore.

Non ci resta che aspettare per vedere come Ronaldo intende difendersi e come proseguiranno le indagini. Tutti sono in attesa della difesa del giocatore.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!