Mara Venier la tragedia improvvisa: ecco cosa è successo poche ore fa

Mara Venier è una delle conduttrici più amate del mondo dello spettacolo. Anche a personaggi noti come lei possono accadere lutti improvvisi. Il suo addio sui social ha commosso i fan

Ancora dolore per la morte di Sandro Mayer. All’indomani della scomparsa del noto opinionista, il mondo della TV e del giornalismo continua a ricordarlo e commemorarlo, attraverso post, foto e servizi televisivi.

Il ricordo di Mara Venier

Morto all’età di 77 anni,all’ospedale Fatebenefratelli di Roma per quella che sembra essere stata una improvvisa infezione, Sandro Mayer ha lasciato un vuoto nel mondo della televisione che difficilmente potrà essere colmato. In ricordo di Mayer sono stati pubblicati post, foto e numerosi servizi televisivi. Molte persone del mondo dello spettacolo, che hanno lavorato direttamente o collaborato con Meyer, ne hanno voluto ricordare la professionalità, la simpatia e la pungente ironia.

Tra i tanti che hanno scelto di condividere un post per dare l’ultimo saluto a Sandro,anche Mara Venier. La quale,su Instagram, ha pubblicato una foto che la ritrae abbracciata All’opinionista di Ballando con le stelle.

Nel suo post la presentatrice di Domenica In ha scritto:

“Ci volevamo bene davvero, grazie per i tuoi consigli”

Gli altri post in memoria di Sandro Mayer

Oltre a Mara Venier, molti altri personaggi del mondo della televisione e non solo hanno voluto ricordare Mayer. Prima fra tutti Milly Carlucci la quale, come presentatrice di Ballando con le stelle,ha lavorato a contatto diretto con Mayer nell’ultimo periodo della sua vita. Anche Selvaggia Lucarelli ha pubblicato un post per l’opinionista definendolo l’ultimo vero direttore e manager.

Non solo personaggi del Mondo della televisione e del giornalismo però.Infatti, anche alcuni esponenti della politica italiana hanno voluto omaggiare Sandro Mayer. Tra tutti, il vice premier Matteo Salvini che in un post in memoria dell’opinionista lo ha definito un

“giornalista corretto e preciso”

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!
Susy Caruso: