Anime: il ritorno di Ka-Boom in una nuova versione inedita

Anime: il ritorno di Ka-Boom in una nuova versione inedita
Anime: il ritorno di Ka-Boom in una nuova versione inedita

Gli amanti degli anime che preferiscono seguire le loro serie preferite in TV (piuttosto che tramite PC come fanno molti, oramai da anni) possono contare sul ritorno di un’interessante realtà mediatica. Dalla pagina Facebook di Dynit veniamo a sapere del ritorno del canale Ka-Boom! sotto una nuova versione di striscia quotidiana.

Secondo le prime informazioni, esso sarà proposto in syndication dalle ore 16:00 alle 19:00 all’interno del circuito Supersix. Le trasmissioni inizieranno il 3 giugno. Ka-Boom è un canale per tutte le età dedicato agli anime giapponesi. Qui di seguito le emittenti su cui sarà possibile seguire il palinsesto di Ka-Boom! (ci teniamo a chiarire che la lista è ancora in aggiornamento) :

  • Lombardia Tv Sport – canale 88 – Lombardia, Piemonte orientale ed Emilia
  • Supersix 24 – canale 90 – Friuli Venezia Giulia
  • Media24 – canale 606 – Friuli Venezia Giulia + parte del Veneto
  • One Tv – Canale 92 – Emilia Romagna
  • Trentino Tv – canale 12 – Trentino Alto Adige
  • Alto Adige Tv – canale 112 – Trentino Alto Adige
  • Rtm – canale 95 – Puglia
  • Prima Tv – canale 666 – Sicilia – canale 87 – Sicilia Orientale
  • Persona Tv – canale 114 – provincia di Catania e Messina
  • Teletibur – canale 119 – Lazio

Anime: informazioni su Ka-Boom!

Per chi non lo conoscesse, Ka-Boom! è nata in origine come emittente disponibile gratuitamente sul DTT. L’emittente Made in Italy era proposta sul circuito TivuItalia. In seguito, Ka-Boom! è stato confinato nel solo Lazio sul mux locale Ies TV. Il canale ha avuto origine nel 2013 grazie alla collaborazione tra Dynit e Filmedia. Ka-Boom! trasmette celebri anime giapponesi

Le serie del passato

Tra gli anime trasmessi in passato su Kaboom! ricordiamo: Code Geass, Eureka Seven, GTO, I Cieli di Escaflowne, Sfondamento dei cieli – Gurren Lagann, Guru Guru e Super Doll Rika-chan. Possiamo ipotizzare che i primi tempi tali anime possano essere riproposti in replica nella striscia pomeridiana, per essere in seguito affiancati ad altre serie della library Dynit.

Shugo Chara approda su Italia 1

Parlando di altre realtà televisive, ma rimanendo comunque in tema anime, ricordiamo che a partire dal 4 giugno, Italia 1 trasmetterà la serie animata Shugo Chara – La magia del cuore. Sarà per la prima volta che il cartone animato (tratto dall’omonimo fumetto del gruppo di artiste Peach-Pit) sarà proposto su un canale free del DTT.

Ogni puntata (composta da tre episodi) andrà in onda alle 3:00 del mattino. L’anime è lungo tre stagioni, ma al momento non è dato sapere se verrà proposto integralmente come in passato sul canale a pagamento Hiro. Ricordiamo che il manga originale di Shugo Chara! è stato pubblicato anche in Italia da Edizioni Star Comics. 

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!