Malore nello studio di Uomini e Donne: momenti di paura dopo il rifiuto (Foto)

Gemma Galgani, malore a Uomini e Donne: arrivano i soccorsi

Malore in studio

Nel primo appuntamento stagionale del Trono over di Uomini e Donne c’è stata una forte discussione tra Gemma Galgani e Tina Cipollari. Successivamente la dama torinese è stata messa in mezzo durante l’arrivo in studio di Sossio Aruta e Ursula Bennardo che hanno parlato dell’imminente arrivo della loro bambina.

Subito dopo, però, il cavaliere Mario, l’ultima persona che la scorsa stagione ha frequentato Gems, si sarebbe sentito male dietro le quinte. Per fortuna nulla di grave ma, stando alle dichiarazioni della padrona di casa Maria De Filippi ha accusato un malore appena ha visto i tre nuovi spasimanti della piemontese.

Uomini e Donne: discussione tra Tina e Gemma

A quanto pare già questa estate Gemma Galgani aveva deciso di troncare la sua conoscenza con Mario. Quindi quest’ultimo anche se invitato da Maria De Filippi si è rifiutato categoricamente di entrare in studio per avere un confronto con la dama torinese. A quel punto la storica opinionista Tina Cipollari ha iniziato a sclerare la nemica dicendole questo: “Non ti vuole vedere! Bravo Mario, tutta la mia stima!”.

Mentre la piemontese ha replicato così: “Smettila di cercare l’applauso! Ma perché devo stare lì così! Comincia la propaganda!”. Il battibecco tra le due si è concluso con la vamp frusinate: “Fosse interessata, ma non te ne fr…a niente! Deve fare quella scena! Ma smettila!”. (Continua dopo la foto)

Malore di Mario

La lite tra Gemma Galgani e Barbara De Santi

Nel corso della prima puntata del parterre senior di Uomini e Donne ci sono state altre discussioni in studio. Uno su tutti quello tra Gemma Galgani e la storica rivale Barbara De Santi.

Il tutto è accaduto mentre Sossio Aruta e Ursula Bennardo stavano parlando della gravidanza di quest’ultima e il parto che è previsto ad ottobre 2019. L’insegnante ha accusato Gems di lamentarsi sempre di non avere soldi, quindi le ha chiesto se ha la pensione o no. La direttrice di sala del Teatro Colosseo di Torino ha dato risposta negativa.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!
Calogero Latino: Non c’è niente di speciale nella scrittura. Devi solo sederti davanti alla macchina da scrivere e metterti a sanguinare. (Ernest Hemingway)