Gianna Nannini, avete visto com’è diventata la figlia Penelope? Una meraviglia

Gianna Nannini

Gianna Nannini è un mito indiscusso della musica italiana. La rocker in queste ore è al centro dell’attenzione per alcune sue dichiarazioni. In un’intervista rilasciata a Vanity Fair ha parlato apertamente della sua passata dipendenza dalle droghe, ammettendo di averle provate quasi tutte tranne l’eroina.

Non stavo mai senza cocaina. Un giorno vado in bagno e mentre scarto il sasso rosa mi cade nel cesso. Lo vedo sparire nell’acqua e, mentre si scioglie sto per metterci le mani dentro, mi dico: ‘Non posso fare questa cosa’. Ho smesso lì. Il giorno dopo. Poi ho avuto una ricaduta, ma dopo aver fatto un tiro e aver bevuto una tequila prima di un concerto, collassai e dissi definitivamente basta

La rinascita grazie all’amore della sua famiglia

Gianna Nannini è madre di una splendida bimba che oggi ha 9 anni. Si chiama Penepole e la cantante l’ha messa al mondo all’età di 54 anni. Una gravidanza, la sua, molto discussa e chiacchierata a causa dell’età in cui è stata intrapresa e della sua scelta (inizialmente) di portarla avanti da sola da madre single.

Oggi la cantante è sposata con Carla, con la quale si conosce praticamente da una vita ed insieme stanno crescendo Penelope. La bellissima famiglia vive felice in Inghilterra, paese che la Nannini ha scelto per far crescere sua figlia. Una decisione che ha anche motivato spiegando:

Non ci sono leggi in Italia che mi garantiscano cosa succederebbe a Penelope se me ne andassi in cielo. Quindi me ne vado in Inghilterra, dove sono rispettata nei miei diritti umani di mamma

In uscita il nuovo album 

Intanto il prossimo 15 novembre vedrà la luce il nuovo album di canzoni inedite di Gianna Nannini dal titolo “La differenza“. A 63 anni compiuti, la cantante, è pronta ad una nuova sfida, che si preannuncia già un grande successo. Il nuovo lavoro arriva a distanza di due anni dall’ultimo album “Amore Gigante”.

Il settimanale Novella 2000 ha paparazzato Gianna Nannini e Penelope in uno dei loro recenti viaggi in Italia.

Marissa Anastasio: