“Nessuna pandemia da Covid-19”: Ultimo nella bufera, scoppia la polemica su Twitter

Il cantante Ultimo finisce nella bufera per un like su Twitter

Di recente il cantante Ultimo è finito al centro delle polemiche per un suo gesto fatto su Twitter. In poche parole a far sollevare una polemica accesa è stato un like che il giovane artista ha messo al commento di un utente Twitter in risposta ad un articolo del Corriere della Sera. In pratica si parlava dell’emergenza sanitaria da Covid-19, quindi una tematica molto seria e complessa visto i numeri spaventosi che sta facendo tale pandemia.

Poi se qualcosa di irrispettoso giunge da un personaggio pubblico come Ultimo, che ha un seguito enorme di fan, la cosa si ingigantisce ancora di più. Il ragazzo non ha scritto nessun commento, ma si è soltanto limitato a mettere un mi piace alle parole dell’internauta che hanno fatto arrabbiare moltissimo il popolo del web. Ma di cosa si tratta nello specifico?

Il commento contro la pandemia e il like di Ultimo

Circa due settimane fa il Corriere della Sera ha condiviso un contenuto dove si parlava dell’emergenza sanitaria da Coronavirus. Tra i vari commenti apparsi sotto il post, uno in particolare era abbastanza polemico. In pratica l’internauta ha detto che non c’è nessuna pandemia da Covid-19 e che addirittura le mascherine protettive sarebbero dannose per la salute dell’uomo.

Ecco il commento integrale: “Sorpresa in generale: non c’è stata alcuna pandemia. E sorpresa sorpresona: invece lo Stato di Emergenza invece c’è eccome e oggi lo prolungano al 31 gennaio 2021! Dai, ridete con addosso quelle mascherine inutili e dannose, che siete così teneri”.

Fin qui non c’è nulla da meravigliarsi visto che si tratta di un’opinione personale e di questi tempi ne abbiamo viste molte simili. Il web si è infuriato quando si è accorto del like di Ultimo alle parole appena descritte. Per gli internauti il cantante condivide il pensiero di quella persona e questa sarebbe una cosa gravissima.

La rabbia del popolo del web

Ovviamente il popolo del web non ha perdonato il gesto di Ultimo, per tale ragione in tanti si sono scagliati contro di lui. Attraverso Twitter, lo stesso social dove è apparso quel commento e il suo mi piace, degli utenti gli anno puntato il dito contro tirando in ballo anche l’annullamento dei suoi concerti.

Per loro il giovane artista è arrabbiato per la cancellazione del tour e di conseguenza nessun guadagno. “Si capiva dal suo sfogo sul tour che sarebbe saltato che si considerava vittima di un complotto e ora lo conferma”, hanno tuonato alcuni. Arriverà la replica da parte del diretto interessato?

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!
Calogero Latino: Non c’è niente di speciale nella scrittura. Devi solo sederti davanti alla macchina da scrivere e metterti a sanguinare. (Ernest Hemingway)