DayDreamer – Le Ali del Sogno, anticipazioni giovedì 2 luglio: Can sparisce nel nulla, Sanem preoccupata

DayDreamer trama giovedì 2 luglio 2020

Diciassettesimo appuntamento di DayDreamer – Le Ali del Sogno

Continua la programmazione giornaliera della serie turca di Canale 5 DayDreamer – Le Ali del Sogno. Gli spoiler del 17esimo episodio che va in onda giovedì 2 luglio 2020 rivelano che Can a causa della falsa accusa di plagio messa in atto da Aylin affronterà delle gravissime conseguenze.

Il futuro professionale del fratello maggiore di Emre rischierà di essere seriamente compromesso. Infatti la commissione disciplinare di fotografi avrà intenzione di cacciarlo fuori. Cosa gli accadrà? Nel prosieguo dell’articolo troverete tutti gli spoiler dettagliati.

Il piano della perfida Aylin va in porto: Can accusato di plagio

Le anticipazioni della 17esima puntata di DayDreamer – Le Ali del Sogno in onda giovedì 2 luglio 2020, rivelano che Can attraverserà dei momenti molto difficili a causa dei piani diabolici della rivale Aylin. Gli spoiler dicono anche che l’affascinante fotografo sarà ancora arrabbiato perché un portale web con uno stile simile al suo. Per tale ragione Sanem, sempre più innamorata di lui, si metterà alla ricerca del suo datore di lavoro.

Il primogenito degli Aziz, infatti, sparirà nel nulla dopo essere stato accusato di plagio per aver realizzato una campagna pubblicitaria creata per l’azienda cosmetica dell’imprenditore francese Enzo Fabbri. La malvagia Aylin, grazie al supporto di un esperto hacker, farà in modo che i nuovi scatti del fratello maggiore di Emre siano frutto del suo lavoro.

Sanem confida a Can l’espulsione dall’associazione dei giornalisti

Gli spoiler del nuovo appuntamento di DayDreamer – Le Ali del Sogno, svelano anche che mentre Can finirà su tutti i giornali, Sanem sarà assalita dai sensi di colpa per quello che fino ad oggi ha fatto alla persona che ama. Nello specifico l’aspirante scrittrice darà una tremenda notizia all’affascinante primogenito degli Aziz, ossia quella di essere stato sospeso dall’associazione mondiale di fotografi.

A quel punto la ragazza chiederà aiuto alla sua cara amica Ayhan a scoprire l’identità dell’esperto d’informatica che ha messo nei guai Can. Mentre lei dopo vari spostamenti riuscirà a trovare l’uomo che le ha rubato il cuore. I due, non potendo tornare a casa, passeranno l’intera notte nel bosco e lei conforterà l’Aziz. Nel frattempo gli altri fotografi decideranno di prendere dei seri provvedimenti nei confronti dell collega. L’Aziz riuscirà a uscire da questo brutto guaio?

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!
Calogero Latino: Non c’è niente di speciale nella scrittura. Devi solo sederti davanti alla macchina da scrivere e metterti a sanguinare. (Ernest Hemingway)