Johnny Depp, le accuse di Amber: ‘Ha tentato di uccidermi’

Amber Heard e Johnny Depp

Amber Heard (34 anni) ex moglie di Johnny Depp (57) ha accusato quest’ultimo di aver attentato alla sua vita. Inizialmente, l’attore di Pirati dei Caraibi aveva intentato un processo di diffamazione al celebre giornale britannico The Sun, che ha definito il divo “wife beater” (“picchiamoglie” in italiano) all’interno di un articolo.

Alla fine, la situazione ha preso una piega diversa. Come leggiamo da Grand Hotel, il processo è infatti divenuto un atto di accusa nei confronti di Johnny Depp. Amber Heard, la presunta consorte seviziata da Johnny, ha presentato all’alta corte di Londra un memoriale lungo 39 pagine, che avrebbe scandalizzato i giudici.

Johnny Depp: le forti dichiarazioni di Amber Heard

Amber Heard ha dichiarato: “Johnny ha minacciato di uccidermi più volte”. Secondo la 34enne, alcuni gesti da parte dell’ex sarebbero stati così gravi da far temere alla giovane donna che l’uomo stesse per mettere in atto le sue minacce. Head ha detto che Depp si sarebbe spinto troppo oltre nei suoi confronti, o intenzionalmente, oppure perché aveva perso il controllo in quei momenti. Non sarebbe riuscito a fermarsi. Questi avvenimenti sarebbero avvenuti verso la fine del loro matrimonio.

Ossessionato dall’aspetto di lei

Secondo quanto dichiarato da Amber Heard, l’ex marito Johnny Depp sarebbe stato ossessionato dall’aspetto fisico di lei. Le avrebbe rivolto insulti sessisti in alcune occasioni, tipo quando Amber avrebbe indossato abiti di un certo tipo. Gli abusi fisici avrebbero incluso calci, pugni, tentativi di strangolamento, schiaffi e colpi in testa. Johnny Depp avrebbe tirato i capelli alla donna per farla cadere a terra, lanciandole addosso qualsiasi tipo di oggetti, come bottiglie di birra.

In seguito tornava in sé

Amber Heard ha detto che dopo simili sfuriate, Johnny Depp tornava in sé, dicendo che non era stato lui a volerle fare del male. Colpevole di tali violenze sarebbe stata un’entità negativa chiamata “il Mostro”. Un alter ego di Johnny Depp, malvagio, che avrebbe agito contro la sua volontà. In una lettera indirizzata alla ex moglie, l’attore afferma di essere come il dottor Jekill e Mister Hyde: “Per metà ti amo alla follia, mentre l’altra metà… mi spaventa”.

Una carriera invidiabile

Johnny Depp è nato nel 1963 a Owensboro (Kentucky). Il suo segno zodiacale è quello dei gemelli. Johnny ha debuttato nel mondo del cinema recitando in Nightmare: dal profondo delle tenebre diretto da Wes Craven. Tra i suoi ruoli indimenticabili ricordiamo l’iconico pirata Jack Sparrow in Pirati dei caraibi, il vampiro Barnabas Collins in Dark Shadows e Grindelwald in Animali fantastici.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!
Marco Della Corte: