Salvatore Cicia: trionfatore del quinto posto al Trofeo Pulcinella

pizza
Secondo una nutrizionista la pizza fa male alla salute

Un evento importante

Lo scorso 25 settembre Salvatore Cicia ha ottenuto il quinto posto al Trofeo Pulcinella. La quarta edizione di questo concorso ha visto sfidarsi ben 100 pizzaioli nelle categorie di pizza napoletana e contemporanea. L’evento si è tenuto presso la Mostra d’Oltremare a Napoli. Salvatore ha dato il meglio di sé aggiudicandosi non solo il quinto posto m anche tanti complimenti per la grinta ed il suo immenso talento.

La quarta edizione di questo prestigioso evento è stata organizzata dall’Associazione Mani d’Oro Maestri della Pizza. Dopo il grande successo dell’ultima edizione nei primi giorni d’autunno, sono in molti ad auspicarsi tante altre nei prossimi anni.

Chi è Salvatore?

Il vincitore del quinto posto al Trofeo Pulcinella, Salvatore Cicia, è l’emblema della dedizione al lavoro. Nonostante i suoi 27 anni, ha una famiglia che lo ama per il suo essere speciale in casa e sul lavoro. Una delle frasi che lo caratterizzano maggiormente è Never back down ovvero mai arrendersi. Dopo tanti sacrifici e privazioni, è riuscito ad imporsi nell’ultima edizione del Trofeo con il suo amore per la pizza. Come egli stesso definisce, non tocca la pizza ma ci dialoga. Ecco uno dei tanti motivi che accrescono in lui grande sinergia e tanti apprezzamenti.

La P come stile di vita

Il quinto posto al Trofeo Pulcinella dello scorso mese di settembre è stato ottenuto da Salvatore Cicia. Il cultore della pizza, come egli stesso ama definirsi, non solo dedica gran parte della sua vita alla pizza ma destreggiarsi anche tra gli attrezzi della palestra.

Cicia dimostra come si possa amare la buona tavola restando in forma con la mente ed il corpo. Quindi è il prototipo perfetto del Pizza Chef umile talentuoso e sportivo. Sentiremo sicuramente un gran parlare di lui in un futuro immediato sia in territorio regionale sia in quello nazionale.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!