Marco Liorni prende il posto di Flavio Insinna: rivoluzione in casa Rai

Marco Liorni

Flavio Insinna va via ed entra Marco Liorni?

Anche se ancora mancano diversi mesi all’estate 2019, già da ora i vertici della Rai stanno lavorando per il palinsesto che entrerà in atto dal prossimo giugno. Come ogni anno la televisione pubblica manderà in vacanza L’Eredità, il quiz show condotto da Flavio Insinna per lasciare posto al collaudato Reazione a Catena.

Ma stando alle prime anticipazioni diffuse in rete, potrebbero esserci delle novità sulla conduzione. Andiamo a vedere cosa sta accadendo.

Marco Liorni a Reazione a Catena?

Infatti, dopo la conduzione di Pupo, Pino Insegno, Amadeus e, nel 2018, Gabriele Corsi, secondo il noto portale web di Davide Maggio, questa sarebbe la volta di Marco Liorni. Ricordiamo che quest’ultimo dallo scorso settembre è impegnato ogni sabato pomeriggio su Ra Uno con il programma di denuncia Italia Sì.

Al suo fianco i tre mentori Rita Dalla Chiesa, Platinette ed Elena Santarelli. Nel corso della sua lunga carriera in televisione, Liorni ha fatto anche l’inviato del Grande Fratello, con Daria Bignardi, Barbara D’Urso e Alessia Marcuzzi per le prime otto edizioni del reality show. Successivamente anche la condizione a La Vita in Diretta. Ora, invece, potrebbe essergli affidato il quiz show estivo prestigioso e di successo.

Reazione a Catena e i successi di Gabriele Corsi

Nulla da dire se la Rai affidasse Reazione Catena a Marco Liorni. Ma in tanti non riescono a capire la decisione dei vertici di Viale Mazzini nel togliere il quiz show estivo di Rai Uno dalle mani di Gabriele Corsi.

C’è da dire, infatti, che lo scorso anno il componente del Trio Medusa ha fatto un bel lavoro, ovvero è stata l’edizione più seguita da sempre (dal 2007 a ora). Il programma, infatti, ha ottenuto una media pari a quasi 4 milioni di spettatori e il 25.7% di share, migliorando il record di Amadeus nel 2017 (3 milioni e il 24.56%).