Caduta Libera, Valeria l’ex di Nicolò Scalfi ci prova con un altro concorrente: il campione in imbarazzo

Caduta Libera: nuovo imbarazzo di Nicolò Scalfi per colpa dell’ex fidanzata Valeria 

Dopo qualche giorno d’assenza, Valeria, la ex fidanzata di Nicolò Scalfi si è ripresentata a Caduta Libera. Come sempre, Gerry Scotti ha cercato di far dialogare i due e alla fine c’è stato un nuovo momento di imbarazzo per il campioncino di Brescia. Nello specifico, ad una domanda del conduttore pavese che aveva riposta la parola single, la giovane non è riuscita a darla esatta.

A quel punto, prima che quest’ultima cadesse nella botola, Gerry le ha chiesto se per il momento lei è ancora libera oppure impegnata. Valeria ha cercato di tergiversare argomento, ma messa con le spalle al muro ha affermato che si sta sentendo con una persona che Scotti conosce bene.

In pratica l’ex di Scalfi ha una mezza storia con un altro concorrente del quiz show di Canale 5. Ovviamente questo ha lasciato di sasso sia il padrona di casa che il 20enne bresciano. Ma non è finita qui visto che c’è stata anche una bela sorpresa.

Lino Banfi si presenta a Caduta Libera: Gerry Scotti e Nicolò Scalfi rimangono stupiti 

Nella puntata di ieri, lunedì 13 giugno 2019, inoltre, c’è stata una bellissima sorpresa per i telespettatori di Caduta Libera. In studio si è presentato il grande attore pugliese Lino Banfi che ha stretto la mano al super campione Nicolò Scalfi. Addirittura l’artista ha affermato che per lui è come un nipotino acquisito.

Poi il protagonista di Un Medico in Famiglia ha affermato che si è recato lì per due motivi: per salutare Gerry che non vedeva da tanto tempo. E, poi, perché tra venti giorni, l’11 luglio compie la bellezza di 83 anni.

Questi studi di Cologno Monzese gli ricordano tanto della sua vita lavorativa. Prima di congedarsi e avviarsi dietro le quinte, Lino Banfi ha concluso la sua sorpresa dicendo che ora ha una nuova carica. L’attore è commissario e ambasciatore dell’Unesco.

“Voglio vedere se a Canale 5 c’è qualche patrimonio da coltivare”,

ha concluso il pugliese.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!