Manifest replica quinta e ultima puntata in streaming: finale con il botto

Manifest replica quinta e ultima puntata in streaming: finale con il botto
Manifest replica quinta e ultima puntata in streaming: finale con il botto

La prima season di Manifest si è conclusa con un finale da cardiopalma. La quinta e ultima puntata, composta da 4 episodi, è stata trasmessa mercoledì 31 luglio in prime time su Canale 5. Una vera e propria maratona televisiva che ha tenuto col fiato sospeso 1.564.000 telespettatori. Chi è mancato all’ultimo appuntamento in chiaro, non deve allarmarsi. Infatti, l’ultima puntata è reperibile in replica nei siti di streaming legali.

Replica Manifest ultima puntata: come e quando rivederla

La replica di Manifest della quinta e ultima puntata, come accennato qualche riga fa, è già disponibile nel portale ufficiale della Mediaset. Infatti, sul sito potete trovare, oltre i 4 episodi trasmessi mercoledì 31 luglio su Canale 5, anche le puntate andate in onda nelle settimane precedenti.

Scaricando l’applicazione gratuita di Mediaset Play, potete rivedere comodamente l’intera season della serie tv creata da Jeff Rake tramite tablet o smartphone. È richiesta solo la registrazione gratuita che vi permette di vedere i filmati senza limite di tempo.

Riassunto quinta e ultima puntata di Manifest

Mercoledì 31 luglio, su Canale 5 sono andati in onda gli ultimi 4 episodi della prima season di Manifest. Nel primo episodio, intitolato Avvicinamento Autorizzato, Ben e Grace hanno portato Cal a casa sua. Michaela ha scoperto che la sorella di Zeke è morta da molto tempo. Dei cospiratori hanno accusato i passeggeri del volo 828 di voler distruggere la sicurezza nazionale.

Nel secondo episodio, dal titolo Aggiornamento, una telefonata ha messo in allarme Zeke. Uno dei membri della Chiesa dei Ricomparsi ha contattato Saanvi, mentre Michaela confessa a Louders cos’è successo con Jared. Griffin, dopo aver fatto una rapina, è fuggito a tutto gas con il suo furgone. Durante il tragitto, il rapinatore è caduto nel fiume ma viene salvato dopo 3 giorni, senza un lieve graffio.

Griffin in ospedale, finale con il botto

Nel terzo episodio, intitolato ‘Atterraggio Brusco’, Michaela ha portato Griffin in ospedale. Nonostante siano passati 82 ore e 8 minuti, il rapinatore sta bene. Saanvi ha scoperto che Griffin ha lo stesso marcatore nel sangue e che è destinato a evitare lo scoppio di una bomba. L’uomo ha deciso così di aiutare l’FBI in cambio della libertà.

Nell’ultimo episodio, dal titolo Orario Di Partenza Previsto, una voce ha avvertito Saanvi, Zeke, Ben e Michaela di stare attenti a Griffin. Durante un confronto, dalla bocca di Griffin è uscita una quantità enorme di acqua, e l’uomo muore per annegamento. Il finale è finito con i passeggeri del volo 828 che hanno scoperto che moriranno il 2 giugno del 2024.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!