Paolo Ruffini in lacrime dopo lo scherzo de Le Iene: “La gente non capisce” (VIDEO)

Lo scherzo de Le Iene a Paolo Ruffini

La vittima di un nuovo scherzo de Le Iene è stato Paolo Ruffini. Questa volta, però, la produzione ha deciso di andarci giù in modo parecchio pesante portando la vittima ad avere una reazione davvero inaspettata. Il protagonista collabora da molti anni con una compagnia teatrale chiamata Up&Down formata da ragazzi diversamente abili.

Ebbene, i complici dello scherzo di Stefano Corti e Alessandro Onnis sono stati proprio questi ragazzi speciali. In particolare, uno di essi ha fatto credere al conduttore di aver commesso un furto in un negozio. La notizia del suo ipotetico arresto ha letteralmente devastato la vittima.

Lo scherzo a Paolo Ruffini

Con la complicità della compagnia teatrale Up&Down, Le Iene hanno organizzato un bello scherzo a Paolo Ruffini. Nel bel mezzo di quella che doveva essere una tranquilla giornata, la vittima è stata spiazzata da una notizia. Giacomo, membro della compagnia, ha fatto una telefonata disperata all’attore dicendogli di essere stato condotto in commissariato in quanto colpevole di un furto in un negozio.

In un primo momento, Ruffini ha deciso di non raccontare nulla al resto del gruppo onde evitare di generare allarmismi. Successivamente, però, la situazione è degenerata nel momento in cui il ragazzo in questione gli ha detto di aver raccontato alla polizia di aver commesso il crimine per conto suo. A quel punto, allora, Paolo si è trovato in un bel pasticcio. (Clicca qui per il video)

La reazione inaspettata dell’attore

Questo, però, non è nulla. In seguito, infatti, l’attore si è diretto da Giacomo per capire cosa stesse accadendo realmente. A quel punto, allora, i carabinieri hanno finto di mettere le mani addosso al povero ragazzo e questo ha fatto perdere completamente le staffe al regista. Dopo un bel po’ di discussioni, lo scherzo a Paolo Ruffini ha preso una strana piega.

Notando l’animo estremamente turbato del quarantenne livornese, il cast de Le Iene è venuto allo scoperto e la vittima ha avuto una reazione inaspettata. Paolo, infatti, è scoppiato in lacrime ed ha detto di essere stato molto male. Il motivo risiede nel fatto che, purtroppo, si trova spesso a dover giustificare i comportamenti errati di quei ragazzi speciali. Questo perché è molto frequente che la gente non capisce che non è colpa loro.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!
Claudia Caputo: Mi chiamo Claudia, sono specializzata in marketing e comunicazione e sono appassionata di scrittura. Gestisco e collaboro con diverse pagine e gruppi social, dove condivido notizie inerenti il mondo dello spettacolo, dell'attualità e del gossip.