Tartaruga a due teste fa impazzire il web: milioni i fan del bizzarro animaletto

Tartaruga a due teste
Tartaruga a due teste

La scontrosa tartaruga a due teste ha trovato una casa e una padrona, che ha condiviso la sua storia sul web. Il rettile “estremamente raro” è stato adottato dal Virginia Living Museum dopo essere stato trovato allo stato brado. Nel giro di poco tempo è diventato una specie di star di Internet.

Tartaruga a due teste: tenera ma dal carattere scontroso

La tartaruga a due teste è stata adottata dal Virginia Living Museum negli Stati Uniti. Ora entrambe le sue teste dall’aspetto tenero ma scontroso sono diventate la mascotte del museo. Per questo suo essere scontrosa, gli esperti lo giustificano dicendo che l’animale affronta molte avversità per aumentare la sua probabilità di sopravvivere. Nei piccoli animali anomali infatti, di solito solo uno su 1.000 raggiungerà l’età adulta.

Il curatore dell’erpetologia Travis Long, che ha avuto modo di esaminare molte tartarughe durante la sua carriera, ha affermato chiaramente che le possibilità della creatura di raggiungere l’età adulta ad oggi sono remote. Anche con la migliore cura ci sono molti ostacoli per la salute di un animale in questa condizione. Se oltre ad avere due tese, ci sono in fondo altre anomalie, molto probabilmente non verranno fuori prima che raggiunga una determinata età. E con due teste che ne guidano i movimenti, anche i comportamenti normali possono diventare dannosi.

La paura degli esperti

Long ha continuato dicendo che il rischio maggiore concerne la complicazione che diverse parti del corpo tendono ad essere controllate da due teste. Il controllo delle gambe, ad esempio, sembra essere diviso a metà, con la testa sinistra che sembra controllare le gambe sinistra e la testa destra che controlla le gambe destra. Man mano che le teste si sviluppano, se non riescono a capire come lavorare insieme, qualcosa di semplice come nuotare potrebbe essere impossibile da fare.

I visitatori del museo, nonché gli utenti del web, sono comunque innamorati della tartaruga a due teste nonostante il suo essere scontroso. In pratica tutti stanno davvero facendo il tifo affinché non muoia. E dal museo fanno sapere che tendono d’occhio la salute del bizzarro animale, sebbene possa essere molto costoso provare e prendersi cura di un animale che ha già poche possibilità di sopravvivenza.

C’è inoltre anche da mettere in evidenza che la qualità della vita di qualsiasi animale che viene accudito da una persona è determinata dalla qualità di quella cura. Per cui nel caso della tartaruga a due teste, un passo falso potrebbe costargli la vita.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!