Alessandro Cecchi Paone stronca Cesare Bocci: “E’ bravo, ma non è Alberto Angela”

Bocci e Cecchi Paone
Bocci e Cecchi Paone

Alessandro Cecchi Paone punge Cesare Bocci: il motivo

Per anni Cesare Bocci ha rivestito i panni di Mimi’ Augello ne Il commissario Montalbano, fiction di grande successo di Rai Uno. Tuttavia, negli ultimi mesi l’attore grazie a Mediaset ha avuto modo di cimentarsi in qualcos’altro facendo il divulgatore culturale conducendo due edizioni di Viaggio nella grande bellezza. Tuttavia, un suo collega che cura una rubrica sul periodico Nuovo Tv ha avuto da ridire su di lui. Stiamo parlando di Alessandro Cecchi Paone che già lo scorso gennaio aveva consigliato Bocci a non copiare Alberto Angela e tornare a fare l’attore.

Infatti il giornalista sul magazine diretto da Riccardo Signoretti ha sottolineato la differenza che rimane tra un attore e un divulgatore di razza. leggendo un messaggio di una lettrice, l’opinionista ha risposto così: “Per definizione, un attore (come Cesare Bocci) impara a memoria e recita le battute, anche bene, ma un grande divulgatore come Alberto Angela si è costruito nel tempo un patrimonio di credibilità”.

Il giornalista felice che Mediaset punte su tali programmi

Nell’ultimo numero in edicola del magazine Nuovo Tv, Alessandro Cecchi Paone ci è andato giù pesante nei confronti di Cesare Bocci. Infatti, il giornalista ha detto che c’è un’enorme differenza tra un divulgatore culturale e un attore che cerca di emularlo.

Nonostante la stoccata, anche se Viaggio nella grande bellezza ha ottenuto dei risultati in termini di share non proprio esaltanti, Cecchi Paone ha detto che a Mediaset si è fatto un passo da gigante. “Bisogna sempre festeggiare quando anche la televisione commerciale torna a posizionare in prima serata un prodotto culturale di grande qualità”, ha sentenziato l’opinionista.

Il desiderio di una telespettatrice di Viaggio nella grande bellezza

Sempre sul settimanale diretto da Riccardo Signoretti, Cesare Bocci è stato elogiato dalla lettrice a cui Alessandro Cecchi Paone ha dato una risposta. Infatti, la donna di Milano sulla rivista Nuovo Tv ha espresso un desiderio che riguarda appunto Viaggio nella grande bellezza, il programma di Canale 5.

“Spero che Mediaset non si faccia scoraggiare dai risultati di share e che produca una nuova edizione del programma”, ha fatto sapere la signora. L’azienda del biscione sarà dello stesso avviso? Staremo a vedere nella prossima stagione televisiva.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!